Ivanka trump inaugura l'ambasciata Usa a Gerusalemme



14 maggio 2018,19:37

È toccato a Ivanka Trump, la figlia prediletta del presidente Usa, Donald Trump, il compito di togliere il velo allo stemma sul muro della legazione americana a Gerusalemme. "A nome del 45esimo presidente degli Stati Uniti d'America - ha detto Ivanka - vi diamo ufficialmente il benvenuto per la prima volta all'ambasciata degli Stati Uniti a Gerusalemme, capitale di Israele".
La cerimonia è avvenuta in contemporanea a violentissime proteste palestinesi al confine tra Gaza e Israele, dove si contano già oltre 50 vittime tra i manifestanti. 



14 maggio 2018,19:37

È toccato a Ivanka Trump, la figlia prediletta del presidente Usa, Donald Trump, il compito di togliere il velo allo stemma sul muro della legazione americana a Gerusalemme. "A nome del 45esimo presidente degli Stati Uniti d'America - ha detto Ivanka - vi diamo ufficialmente il benvenuto per la prima volta all'ambasciata degli Stati Uniti a Gerusalemme, capitale di Israele".
La cerimonia è avvenuta in contemporanea a violentissime proteste palestinesi al confine tra Gaza e Israele, dove si contano già oltre 50 vittime tra i manifestanti.