Le immagini dei due italiani arrestati in Kuwait

28 novembre 2018,13:16



Due italiani sono stati arrestati in Kuwait per furto. Secondo quanto apprende l'Agi, si tratta di Riccardo Pinella, di origine portoghese, e del responsabile amministrativo della società, Andrea Ursoli. Entrambi sono attualmente in cella con l'accusa di aver rubato alcuni macchinari.

I due sono dipendenti della Cooperativa Muratori e Cementisti (CMC) di Ravenna impegnata nel Paese del Golfo nella costruzione di un quartiere residenziale.

Secondo quanto emerso, negli ultimi tempi sarebbero emersi problemi di mancati pagamenti nei confronti di aziende sub-appaltatrici. A confermare la notizia all'Agi è un altro dipendente di CMC, da poco rientrato dal Kuwait il quale sostiene come le accuse siano false indicandole come un pretesto al solo scopo di trattenere i due nel Paese mediorientale e indurre la cooperativa romagnola a ottemperare ai pagamenti dovuti. L'emittente all-news regionale TR24 ha divulgato un filmato in cui si vedono i due uomini rinchiusi in cella e alcuni materassi sistemati sul pavimento.



28 novembre 2018,13:16



Due italiani sono stati arrestati in Kuwait per furto. Secondo quanto apprende l'Agi, si tratta di Riccardo Pinella, di origine portoghese, e del responsabile amministrativo della società, Andrea Ursoli. Entrambi sono attualmente in cella con l'accusa di aver rubato alcuni macchinari.

I due sono dipendenti della Cooperativa Muratori e Cementisti (CMC) di Ravenna impegnata nel Paese del Golfo nella costruzione di un quartiere residenziale.

Secondo quanto emerso, negli ultimi tempi sarebbero emersi problemi di mancati pagamenti nei confronti di aziende sub-appaltatrici. A confermare la notizia all'Agi è un altro dipendente di CMC, da poco rientrato dal Kuwait il quale sostiene come le accuse siano false indicandole come un pretesto al solo scopo di trattenere i due nel Paese mediorientale e indurre la cooperativa romagnola a ottemperare ai pagamenti dovuti. L'emittente all-news regionale TR24 ha divulgato un filmato in cui si vedono i due uomini rinchiusi in cella e alcuni materassi sistemati sul pavimento.