L'insostenibile leggerezza dell'essere digitale. Il rapporto Agi-Censis sugli italiani e la Rete



26 giugno 2018,07:42

Che uso fanno gli italiani di Internet? Che percezione hanno dei rischi e quanto tengono alla loro privacy? Quali problemi crea l’uso intensivo della rete? A questi interrogativi dà risposta il Quarto rapporto Agi-Censis “L’insostenibile leggerezza dell’essere digitale nella società della conversazione”, realizzato nell'ambito del programma pluriennale “Diario dell’Innovazione” della Fondazione Cotec. La presentazione affidata al segretario generale Censis Giorgio De Rita.

Martedì 26 giugno alla Camera l'Agenzia Italia riunisce i principali esponenti del nuovo esecutivo, delle aziende e delle istituzioni coinvolte nella trasformazione digitale. Saranno presenti il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico Luigi Di Maio e il ministro per la Pubblica amministrazione Giulia Bongiorno, aprirà i lavori il presidente della Camera, Roberto Fico. 



26 giugno 2018,07:42

Che uso fanno gli italiani di Internet? Che percezione hanno dei rischi e quanto tengono alla loro privacy? Quali problemi crea l’uso intensivo della rete? A questi interrogativi dà risposta il Quarto rapporto Agi-Censis “L’insostenibile leggerezza dell’essere digitale nella società della conversazione”, realizzato nell'ambito del programma pluriennale “Diario dell’Innovazione” della Fondazione Cotec. La presentazione affidata al segretario generale Censis Giorgio De Rita.

Martedì 26 giugno alla Camera l'Agenzia Italia riunisce i principali esponenti del nuovo esecutivo, delle aziende e delle istituzioni coinvolte nella trasformazione digitale. Saranno presenti il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico Luigi Di Maio e il ministro per la Pubblica amministrazione Giulia Bongiorno, aprirà i lavori il presidente della Camera, Roberto Fico.