Il ragazzo che illumina il Kenya con materiali di fortuna



14 marzo 2018,22:45


Un fiume, una dinamo e dei rottami di metallo. Quanto basta per creare in Kenya una centrale idroelettrica, e fare arrivare la corrente nei luoghi più remoti. È l’idea di John Magiro Wangare, giovanissimo elettricista che punta a illuminare - villaggio dopo villaggio - tutte le aree più povere del suo Paese.
 



14 marzo 2018,22:45


Un fiume, una dinamo e dei rottami di metallo. Quanto basta per creare in Kenya una centrale idroelettrica, e fare arrivare la corrente nei luoghi più remoti. È l’idea di John Magiro Wangare, giovanissimo elettricista che punta a illuminare - villaggio dopo villaggio - tutte le aree più povere del suo Paese.