Un uomo ha aggredito l'insegnante del figlio per una nota sul registro



08 dicembre 2018,15:39

Essere agli arresti domiciliari non ha impedito al padre di uno studente di Gela di andare a scuola a sferrare un pugno all'insegnante che gli aveva messo una nota. Il ragazzo, hanno ricostruito gli inquirenti, disturbava in classe e per questo il docente gli aveva messo una nota sul registro. Furibondo, lo studente ha prima minacciato l'insegnante pretendendo che la nota gli fosse tolta, poi, quando questi lo ha rimproverato e ricondotto al posto, ha chiamato il nonno che si è presentato a scuola chiedendo di parlare con il professore. Ma mentre questi spiegava le ragioni della nota, il padre lo ha sorpreso alle spalle e lo ha colpito con un pugno all'occhio destro.


 



08 dicembre 2018,15:39

Essere agli arresti domiciliari non ha impedito al padre di uno studente di Gela di andare a scuola a sferrare un pugno all'insegnante che gli aveva messo una nota. Il ragazzo, hanno ricostruito gli inquirenti, disturbava in classe e per questo il docente gli aveva messo una nota sul registro. Furibondo, lo studente ha prima minacciato l'insegnante pretendendo che la nota gli fosse tolta, poi, quando questi lo ha rimproverato e ricondotto al posto, ha chiamato il nonno che si è presentato a scuola chiedendo di parlare con il professore. Ma mentre questi spiegava le ragioni della nota, il padre lo ha sorpreso alle spalle e lo ha colpito con un pugno all'occhio destro.