Il recupero del corpo di Simon Gautier, l'escursionista francese disperso nel Cilento



19 agosto 2019,15:51

La corsa dei soccorritori contro il tempo è finita, e con esito tragico: è stato trovato morto in un burrone Simon Gautier, il 27enne turista francese scomparso dal 9 agosto nel Cilento. A individuare il corpo del giovane appassionato di trekking estremo e che viveva da due anni a Roma, dov'era impegnato a scrivere una tesi sulla storia dell'arte, sono stati gli uomini del soccorso alpino in una zona di Belvedere di Ciolandrea, nel Comune di San Giovanni a Piro, in provincia di Salerno, dove era stato ristretto il campo delle ricerche.



19 agosto 2019,15:51

La corsa dei soccorritori contro il tempo è finita, e con esito tragico: è stato trovato morto in un burrone Simon Gautier, il 27enne turista francese scomparso dal 9 agosto nel Cilento. A individuare il corpo del giovane appassionato di trekking estremo e che viveva da due anni a Roma, dov'era impegnato a scrivere una tesi sulla storia dell'arte, sono stati gli uomini del soccorso alpino in una zona di Belvedere di Ciolandrea, nel Comune di San Giovanni a Piro, in provincia di Salerno, dove era stato ristretto il campo delle ricerche.