Embraco: la protesta dei lavoratori, la 'gentaglia' di Calenda 



19 febbraio 2018,18:04

I lavoratori della Embraco scioperano e manifestano davanti allo stabilimento di Riva di Chieri. Un corteo ha attraversato le strade intorno alla fabbrica, bloccando il traffico. A Roma è in corso l'incontro al ministero dello Sviluppo Economico, ma per ora non ci sono state aperture. Il ministro Calenda e i sindacati ribadiscono che Embraco deve ritirare i 497 licenziamenti e utilizzare la cassa integrazione, mentre l'azienda, che fa parte della Whirlpool, ha avanzato proposte considerate "inaccettabili". Il confronto è stato sospeso perché i rappresentanti dell'Embraco si sono messi in contatto con i vertici brasiliani, dai quali attendono indicazioni



19 febbraio 2018,18:04

I lavoratori della Embraco scioperano e manifestano davanti allo stabilimento di Riva di Chieri. Un corteo ha attraversato le strade intorno alla fabbrica, bloccando il traffico. A Roma è in corso l'incontro al ministero dello Sviluppo Economico, ma per ora non ci sono state aperture. Il ministro Calenda e i sindacati ribadiscono che Embraco deve ritirare i 497 licenziamenti e utilizzare la cassa integrazione, mentre l'azienda, che fa parte della Whirlpool, ha avanzato proposte considerate "inaccettabili". Il confronto è stato sospeso perché i rappresentanti dell'Embraco si sono messi in contatto con i vertici brasiliani, dai quali attendono indicazioni