Ecco cosa il capo di Amazon Italia pensa dei braccialetti elettronici



07 febbraio 2018,12:19


Blitz della leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, al centro di distribuzione Amazon di Passo Corese dove ha incontrato i lavoratori e ha avuto rassicurazioni dai vertici dell'azienda che non c'è nessun piano che preveda l'utilizzo di braccialetti elettronici per controllare il lavoro dei dipendenti, come da indiscrezioni giornalistiche delle ultime settimane. Così la Meloni al termine dell'incontro: "Fratelli d'Italia aveva duramente protestato contro l'ipotesi che Amazon, la multinazionale dell'e-commerce utilizzasse un braccialetto elettronico per controllare i suoi dipendenti. Abbiamo accettato l'invito dell'azienda a venire a visitare il centro di distribuzione di Passo Corese. Abbiamo posto con forza la questione del braccialetto e anche quella della tutela del marchio italiano, del made in Italy dei prodotti che vengono venduti. Non ci sara', dice l'azienda, un braccialetto per controllare i lavoratori italiani di Amazon. Siamo contenti di aver fatto chiarezza e continueremo a vigilare". Il general manager di Amazon Italia, Tareq Rajjal, in merito alla questione ha spiegato: ''Posso confermare che e una grande fake news nei piani di Amazon non c'è nessuna intenzione di usare qualsiasi strumento per monitorare il lavoro dei dipendenti. C'è una grande confusione: è uscito un brevetto per uno strumento per tracciare la merce e non le persone, da qui è nato l'equivoco



07 febbraio 2018,12:19


Blitz della leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, al centro di distribuzione Amazon di Passo Corese dove ha incontrato i lavoratori e ha avuto rassicurazioni dai vertici dell'azienda che non c'è nessun piano che preveda l'utilizzo di braccialetti elettronici per controllare il lavoro dei dipendenti, come da indiscrezioni giornalistiche delle ultime settimane. Così la Meloni al termine dell'incontro: "Fratelli d'Italia aveva duramente protestato contro l'ipotesi che Amazon, la multinazionale dell'e-commerce utilizzasse un braccialetto elettronico per controllare i suoi dipendenti. Abbiamo accettato l'invito dell'azienda a venire a visitare il centro di distribuzione di Passo Corese. Abbiamo posto con forza la questione del braccialetto e anche quella della tutela del marchio italiano, del made in Italy dei prodotti che vengono venduti. Non ci sara', dice l'azienda, un braccialetto per controllare i lavoratori italiani di Amazon. Siamo contenti di aver fatto chiarezza e continueremo a vigilare". Il general manager di Amazon Italia, Tareq Rajjal, in merito alla questione ha spiegato: ''Posso confermare che e una grande fake news nei piani di Amazon non c'è nessuna intenzione di usare qualsiasi strumento per monitorare il lavoro dei dipendenti. C'è una grande confusione: è uscito un brevetto per uno strumento per tracciare la merce e non le persone, da qui è nato l'equivoco