Di Stefano: "Sotto l’1 % è una sconfitta". Casapound si ferma allo 0,94%



05 marzo 2018,12:13

La 'marea nera' del voto in favore dei partiti di estrema destra, Casapound e il cartello Italia agli Italiani che comprende Forza Nuova e Fiamma Tricolore, non c'è stata in termini percentuali. Entrambe le formazioni restano lontane dal 3%. Ma si registra un balzo in avanti del numero totale di voti conquistati rispetto alle politiche del 2013 per i 'fascisti del terzo millennio' di Casapound, che incassano quasi 200 mila preferenze in più.

Alla Camera dopo oltre 57 mila sezioni scrutinate su 61.401 Casapound ottiene lo 0,94%, con quasi 282 mila voti, mentre al Senato lo 0,85% con quasi 239 mila voti. Cinque anni fa avevano incassato lo 0,14% alla Camera con 47.911 preferenze e al Senato lo 0,13% con 40.463 voti. Mantiene gli stessi voti invece il cartello Italia agli Italiani, che ottiene lo 0,38% alla Camera (112 mila voti) e lo 0,49% al Senato (135 mila voti). Alle politiche del 2013 Forza Nuova aveva preso lo 0,26% alla Camera ( 90.047 voti) e lo 0,27% al Senato (81.536 voti) mentre Fiamma Tricolore aveva incassato lo 0,13% alla Camera (44.408 voti) e lo 0,17% al Senato (52.027 voti). 

 

 



05 marzo 2018,12:13

La 'marea nera' del voto in favore dei partiti di estrema destra, Casapound e il cartello Italia agli Italiani che comprende Forza Nuova e Fiamma Tricolore, non c'è stata in termini percentuali. Entrambe le formazioni restano lontane dal 3%. Ma si registra un balzo in avanti del numero totale di voti conquistati rispetto alle politiche del 2013 per i 'fascisti del terzo millennio' di Casapound, che incassano quasi 200 mila preferenze in più.

Alla Camera dopo oltre 57 mila sezioni scrutinate su 61.401 Casapound ottiene lo 0,94%, con quasi 282 mila voti, mentre al Senato lo 0,85% con quasi 239 mila voti. Cinque anni fa avevano incassato lo 0,14% alla Camera con 47.911 preferenze e al Senato lo 0,13% con 40.463 voti. Mantiene gli stessi voti invece il cartello Italia agli Italiani, che ottiene lo 0,38% alla Camera (112 mila voti) e lo 0,49% al Senato (135 mila voti). Alle politiche del 2013 Forza Nuova aveva preso lo 0,26% alla Camera ( 90.047 voti) e lo 0,27% al Senato (81.536 voti) mentre Fiamma Tricolore aveva incassato lo 0,13% alla Camera (44.408 voti) e lo 0,17% al Senato (52.027 voti).