Crozza/Mattarella "vorrei Conti e De Filippi al governo"

Crozza/Mattarella "vorrei Conti e De Filippi al governo"

09 febbraio 2017, 07:10
Dal presidente Mattarella al ministro Alfano, fino ad arrivare all'appello perché si facciano più figli in Italia, al "donne, trombate". Ma anche l'appello perché i diritti delle donne siano sempre riconosciuti, anche nel mondo del lavoro. Anche questa sera Maurizio Crozza al Festival di Sanremo ha scelto la strada della satira anche dissacrante per lanciare segnali. E' partito dal grande risultato di ascolti della prima serata del Festival, cioe' da quella soglia del 50% di share abbattuta, per dire a Carlo Conti e Maria De Filippi che "per governare il Paese non avreste bisogno del premio di maggioranza. Vi ha già chiamato Mattarella per darvi l'incarico?". Ed è passato ad imitare il capo dello Stato, mettendosi un paio di occhiali e una parrucca di capelli bianchi. "Da ieri è ufficiale: voi due (Conti e De Filippi, ndr) avete la maggioranza del Paese. Gentiloni non lo ho avvertito ma tanto lui è uno di buon carattere: se lo metti a governare, governa; se lo metti alle finestre fa i vetri". E sul futuro governo che i due andrebbero a costituire, "tanto chiunque farebbe meglio di Padoan, pure Clementino (un cantante in gara al Festival, ndr) anche se non so chi minchia sia. Mi permetto - ha aggiunto - solo di suggerire come ministro degli esteri Al Bano al posto di Alfano: cambia la consonante ma raddoppia la conoscenza dell'inglese".