Com'è la situazione dei conti italiani, secondo Katainen



14 novembre 2017,18:57

Strasburgo, Una richiesta di ulteriori chiarimenti inviata a Roma perché nella Ue è sempre più chiaro che la situazione in Italia non sta migliorando. Ad annunciarlo è il vicepresidente della Commissione europea Jyrki Katainen, esprimendosi al termine della riunione del gabinetto Juncker tenutasi a Strasburgo ed in cui si è discusso del semestre economico europeo.

Sul progetto di bilancio per il 2018, ha affermato Katainen, "prenderemo le decisioni la prossima settimana" ma "il fatto è che, e tutti possono vedere i numeri, la situazione in Italia non sta migliorando". E così la Commissione ha deciso di inviare all'Italia una nuova lettera chiedendo ulteriori chiarimenti sulla legge di bilancio 2018 e sull'assunzione di impegni per l'anno prossimo. La decisione sul caso italiano sarà presa sulla base di tutti i dati consuntivi del 2017. 

 



14 novembre 2017,18:57

Strasburgo, Una richiesta di ulteriori chiarimenti inviata a Roma perché nella Ue è sempre più chiaro che la situazione in Italia non sta migliorando. Ad annunciarlo è il vicepresidente della Commissione europea Jyrki Katainen, esprimendosi al termine della riunione del gabinetto Juncker tenutasi a Strasburgo ed in cui si è discusso del semestre economico europeo.

Sul progetto di bilancio per il 2018, ha affermato Katainen, "prenderemo le decisioni la prossima settimana" ma "il fatto è che, e tutti possono vedere i numeri, la situazione in Italia non sta migliorando". E così la Commissione ha deciso di inviare all'Italia una nuova lettera chiedendo ulteriori chiarimenti sulla legge di bilancio 2018 e sull'assunzione di impegni per l'anno prossimo. La decisione sul caso italiano sarà presa sulla base di tutti i dati consuntivi del 2017.