I tre minuti di follia del bodybuilder che stacca l'orecchio al tassista 





29 novembre 2017,09:29

Arrestato l'autore dell'aggressione innescata da una lite per un parcheggio



Centonovantacinque secondi. Tanto dura il video che documenta, in maniera quasi minuziosa, l'aggressione di un bodybuilder di Busto Arsizio, Antonio Bini, a un tassista milanese. Bini, 29 anni, non è nuovo alle aggressioni: ha  precedenti per rissa e lesioni personali. E' stato arrestato dagli agenti della questura di Milano.

Come si vede chiaramente nei filmati ripresi da una telecamera, intorno alle 7:10  ha aggredito il tassista per un parcheggio. I due si fronteggiano, poi Bini morde l'orecchio del tassista e ne stacca un pezzo. Quindi, tornato in auto, viene bloccato dal 49enne conducente del taxi, che a piedi, cerca di non farlo scappare mettendosi davanti all'auto. Bini, ingrana comunque trascinando per un tratto il tassista sul cofano. Quindi scende e torna ad aggredirlo a calci e pugni. Trenta giorni di prognosi per la vittima, cui è stata riscontrata anche una lesione al setto nasale.



29 novembre 2017,09:29

Arrestato l'autore dell'aggressione innescata da una lite per un parcheggio



Centonovantacinque secondi. Tanto dura il video che documenta, in maniera quasi minuziosa, l'aggressione di un bodybuilder di Busto Arsizio, Antonio Bini, a un tassista milanese. Bini, 29 anni, non è nuovo alle aggressioni: ha  precedenti per rissa e lesioni personali. E' stato arrestato dagli agenti della questura di Milano.

Come si vede chiaramente nei filmati ripresi da una telecamera, intorno alle 7:10  ha aggredito il tassista per un parcheggio. I due si fronteggiano, poi Bini morde l'orecchio del tassista e ne stacca un pezzo. Quindi, tornato in auto, viene bloccato dal 49enne conducente del taxi, che a piedi, cerca di non farlo scappare mettendosi davanti all'auto. Bini, ingrana comunque trascinando per un tratto il tassista sul cofano. Quindi scende e torna ad aggredirlo a calci e pugni. Trenta giorni di prognosi per la vittima, cui è stata riscontrata anche una lesione al setto nasale.