"Scherma senza limiti", Palazzo Altemps apre le porte agli studenti disabili. Ad accoglierli, anche Carlo Verdone



31 ottobre 2018,18:21

Cento studenti dell’Istituto Agrario Emilio Sereni, che partecipano ai corsi di scherma per allievi disabili tenuti a scuola dall’Accademia Musumeci Greco nell’ambito del progetto Scherma Senza Limiti, sono stati portati in visita a Palazzo Altemps. Guide specializzate hanno accompagnato i ragazzi alla scoperta di capolavori della scultura antica. Al termine della visita, a sottolineare come arte e sport debbano essere alla portata di tutti, gli studenti si sono esibiti in assalti di scherma nel magnifico cortile cinquecentesco del Palazzo. Ad assistere alle loro dimostrazioni e abilità fisiche uno spettatore d'eccezione, il regista Carlo Verdone, che proprio in questo palazzo ha girato scene del suo ultimo film "Benedetta follia".



31 ottobre 2018,18:21

Cento studenti dell’Istituto Agrario Emilio Sereni, che partecipano ai corsi di scherma per allievi disabili tenuti a scuola dall’Accademia Musumeci Greco nell’ambito del progetto Scherma Senza Limiti, sono stati portati in visita a Palazzo Altemps. Guide specializzate hanno accompagnato i ragazzi alla scoperta di capolavori della scultura antica. Al termine della visita, a sottolineare come arte e sport debbano essere alla portata di tutti, gli studenti si sono esibiti in assalti di scherma nel magnifico cortile cinquecentesco del Palazzo. Ad assistere alle loro dimostrazioni e abilità fisiche uno spettatore d'eccezione, il regista Carlo Verdone, che proprio in questo palazzo ha girato scene del suo ultimo film "Benedetta follia".