A Torino c'è davvero un boom di baby-squillo? “Colpa della pubblicità e dei cellulari”



26 marzo 2018,18:22


Fa scalpore a Torino la notizia della scoperta di un ampio e diffuso giro di prostituzione che coinvolge ragazze anche studentesse minorenni. Tra i 'clienti' emergerebbero personaggi facoltosi tra cui il figlio di un noto imprenditore. Alcune ragazze avrebbero confessato di volere soprattutto divertirsi e vivere intensamente la propria gioventù. I torinesi commentano la notizia tra amarezza e presa di distanze Courtesy Rete7



26 marzo 2018,18:22


Fa scalpore a Torino la notizia della scoperta di un ampio e diffuso giro di prostituzione che coinvolge ragazze anche studentesse minorenni. Tra i 'clienti' emergerebbero personaggi facoltosi tra cui il figlio di un noto imprenditore. Alcune ragazze avrebbero confessato di volere soprattutto divertirsi e vivere intensamente la propria gioventù. I torinesi commentano la notizia tra amarezza e presa di distanze Courtesy Rete7