25 Aprile: la festa divisa di partigiani e brigata ebraica

25 aprile 2017, 11:41
"Vorrei che quella di oggi fosse l'ultima manifestazione che si fa in questo modo e che il prossimo anno si torni a manifestare tutti insieme. Non siamo noi ad aver causato queste celebrazioni separate. Quando i nodi vengono al pettine bisogna risolverli, non c'è stata in questa città, non nell'organizzazione nazionale, la volontà di ascolto". Lo ha detto il rabbino capo della Comunità ebraica di Roma, Riccardo di Segni, parlando dal palco allestito di fronte all'Oratorio di Castro per celebrare la Brigata ebraica. "Noi siamo qui non contro qualcuno, ma per dire grazie a chi ha combattuto per la libertà. In tempi di post verità e fake news, la verità non è un optional ma un elemento fondamentale. Così sottosegretario alla presidenza del Consiglio Maria Elena Boschi.