Volley: mondiali donne; Italia ancora a segno, 3-0 alla Croazia

(AGI) - Roma - Secondo impegno e seconda vittoriaconsecutiva per l'Italvolley femminile ai Mondiali'casalinghi'. Dopo il 3-0 inflitto ieri nel debutto  [...]

Volley: mondiali donne; Italia ancora a segno, 3-0 alla Croazia
(AGI) - Roma, 24 set - Secondo impegno e seconda vittoriaconsecutiva per l'Italvolley femminile ai Mondiali'casalinghi'. Dopo il 3-0 inflitto ieri nel debutto con laTunisia, il sestetto azzurro del ct Bonitta ha replicato oggibattendo, sempre per 3-0 (26-24, 25-15, 25-11), la Croazia.Domani, sempre alle 20 e sul parquet del PalaLottomatica diRoma, terzo match del Girone A con l'Argentina. Vittoria netta, con qualche brivido nella parte centraledel primo set. Strameritata per quello che si e' visto incampo. Troppo grande la differenza di valori tra le duesquadre. Bonitta ha mandato in campo lo stesso sestetto dellagara inaugurale, con l'unica eccezione del cambio in regia:Eleonora Lo Bianco ha preso il posto di Francesca Ferretti, cheoggi si e' accomodata in tribuna. Il match ha fatto vedere l'importanza di avere una panchinalunga e di qualita' come quella azzurra. Nel momento piu'delicato del primo set, il ct ha attinto a piene mani dalleragazze che stavano fuori campo, trovando in Diouf esoprattutto Costagrande gli elementi capaci di cambiare,rispettivamente, attacco e ricezione, regalando tranquillita' esicurezza a tutta la squadra. Che dal secondo parziale in poisi e' mossa con maggiore personalita', crescendo di rendimentoe lasciando poco spazio al sestetto guidato dal brasilianoVercesi. Le azzurre sono partite bene nel primo set, anche senon scioltissime, poi hanno iniziato a subire il muro della"vecchia volpe" Maja Poljak. In vantaggio 14-9, il giocoazzurro si e' fermato e la Croazia ne ha approfittato perribaltare la situazione volando 20-16. Bonitta e' corso airipari prima facendo il doppio cambio con Signorile e Diouf perLo Bianco e Centoni, poi inserendo Costagrande per Del Core. Lasquadra tricolore ha ripreso slancio, ha rimontato si e'portata sul 24-22, ha sprecato due set-point, ma ha finito conl'imporsi 26-24, grazie ad un servizio vincente della suacapitana Francesca Piccinini. Dal secondo set l'Italia e' tornata padrona assoluta ed hafatto vedere un bel gioco, sbagliando poco e chiudendo spesso amuro. Difficile indicare le migliori in campo tra le italiane,che ognuna per il suo ruolo hanno mostrato cose buone chelasciano ben sperare per il futuro del Mondiale, ad iniziaredal match di domani sera (ore 20 diretta Raisport1) control'Argentina, battuta oggi 3-0 dalla Dominicana.(AGI).