Volley: Mondiali donne, Germania ko, Italia a punteggio pieno

(AGI) - Roma, 27 set. - Prosegue il sogno azzurro dell'Italiadi Marco Bonitta. Stasera non era facile, c'era la Germania chefaceva spavento. Ma questa Italia e l'armata dei diecimila delPalaLottomatica sembra non aver timore di nulla. Anche senza lamiglior Francesca Piccinini, sempre piu' donna spogliatoio mache dopo aver riposato ieri con l'Argentina anche oggi hapartecipato solo al primo e deludente set delle azzurre. Quasiun voler illudere le teutoniche di Giovanni Giudetti, comesestetto iniziale Marco Bonitta opta per Chirichella eArrighetti centrali, Piccinini e Costagrande schiacciatrici,Centoni opposto, Lo Bianco alzatrice con De

(AGI) - Roma, 27 set. - Prosegue il sogno azzurro dell'Italiadi Marco Bonitta. Stasera non era facile, c'era la Germania chefaceva spavento. Ma questa Italia e l'armata dei diecimila delPalaLottomatica sembra non aver timore di nulla. Anche senza lamiglior Francesca Piccinini, sempre piu' donna spogliatoio mache dopo aver riposato ieri con l'Argentina anche oggi hapartecipato solo al primo e deludente set delle azzurre. Quasiun voler illudere le teutoniche di Giovanni Giudetti, comesestetto iniziale Marco Bonitta opta per Chirichella eArrighetti centrali, Piccinini e Costagrande schiacciatrici,Centoni opposto, Lo Bianco alzatrice con De Gennaro libero. L'Italia va subito sotto, sul parziale di 5-9 si capisceche sara' complicato non perdere il primo set del mondialeanche se la distanza sul 16-17 lasciava sperare nella rimonta.Finisce 21-25, con l'ultimo punto segnato da Margareta Kozuch,un set chiuso dall'Italia con un'alta percentuale di errore(58% di cui 26 perfetta) in fase di ricezione, contro il 71%delle tedesche. Va meglio nel secondo set, dove l'Italiaraddrizza la precisione in ricezione (81%, 38% perfetta) egrazie ai 7 punti di Valentina Diouf e ai 5 di Chirichella eArrighetti, si rimette subito in carreggiata galleggiandosempre su un margine di sicurezza di 8-9 punti di vantaggio.Finisce 25-17 ed e' il segno che l'Italia c'e'. Da quel momentonon ce n'e' piu' per le tedesche. La Piccinini esce e lascia ilposto alla Del Core e l'Italia risponde vincendo anche il terzoset per 25-10. Decisiva nel cambio di marcia una ValentinaDiouf nella sua giornata migliore, che chiude a 25-18.Domanisotto con la Repubblica Dominicana, in palio non c'e' solo lavittoria del girone (alle azzurre basterebbe un punto) quantola possibilita' di accedere alla fase successiva di Bari apunteggio pieno. (AGI).