Volley: europei donne. Olanda-Italia 3-0, azzurre ai play-off

(AGI) - Apeldoorn, 28 set. - L'Italvolley e' stata sconfittadall'Olanda 0-3 (15-25, 18-25, 22-25) nell'ultima giornatadella fase a gironi degli Europei Femminili. Il ko costa caroalle ragazze di Marco Bonitta che adesso dovranno disputare il30 settembre a Rotterdam il play off per accedere ai quarti difinale, dove ad attendere la vincitrice ci sono gia' lecampionesse in carica della Russia. Contro l'Olanda il ctitaliano ha confermato come formazione iniziale: Lo Bianco inpalleggio, opposto Diouf, schiacciatrici Lucia Bosetti e DelCore, centrali Guiggi e Chirichella, libero De Gennaro. L'avvioe' stato tutto in salita

(AGI) - Apeldoorn, 28 set. - L'Italvolley e' stata sconfittadall'Olanda 0-3 (15-25, 18-25, 22-25) nell'ultima giornatadella fase a gironi degli Europei Femminili. Il ko costa caroalle ragazze di Marco Bonitta che adesso dovranno disputare il30 settembre a Rotterdam il play off per accedere ai quarti difinale, dove ad attendere la vincitrice ci sono gia' lecampionesse in carica della Russia. Contro l'Olanda il ctitaliano ha confermato come formazione iniziale: Lo Bianco inpalleggio, opposto Diouf, schiacciatrici Lucia Bosetti e DelCore, centrali Guiggi e Chirichella, libero De Gennaro. L'avvioe' stato tutto in salita per l'Italia che ha faticato a trovaresoluzioni in attacco, al contrario delle olandesi pungentianche al servizio.Le azzurre hanno provato ad aggrapparsi alladifesa, ma dopo aver accorciato le distanze sono calate anchein ricezione, consentendo alle avversarie di imporsinettamente, nonostante il doppio cambio Malinov-Sorokaite(15-25). Meglio l'inizio delle ragazze di Bonitta nel secondoset, con Diouf che ha portato l'Italia avanti 7-4. L'Olanda,pero', ha subito reagito e con un contro parziale si e' portataal comando, mettendo in grossa difficolta' Lo Bianco ecompagne. Per tutto il parziale Il servizio "oranje" si e'rivelato una spina nel fianco della ricezione italiana, Bonittaha provato a rispondere con Caterina Bosetti per Del Core, male azzurre non state capaci di riportarsi a contatto (18-25).Sotto 2-0 e con le spalle al muro il ct italiano ha stravoltoil sestetto di partenza, affidando la regia a Malinov indiagonale con Diouf, Arrighetti per Guiggi e schierandoSorokaite nel ruolo di martello, con la ricezione affidata aCaterina Bosetti e Di Gennaro. I cambi hanno avuto un buoneffetto sull'Italia che ha tenuto bene testa alla olandesi,riuscendo anche ad allungare (13-16). Una serie di errori inattacco, pero', e' costata carissima a Diouf e compagne chesono state costrette a subire il sorpasso per poi cedere.(AGI).