Volley: azzurre superano 3-0 la Turchia in amichevole

(AGI) - Roma, 13 set. - Bella prestazione dell'Italvolleyfemminile che in preparazione al Campionato Mondiale - Italy2014 ha sconfitto in amichevole 3-0 (25-20, 25-22, 25-18) laTurchia. Molto positive, per le ragazze di Marco Bonitta, leindicazioni emerse dal test di oggi, nel quale hanno quasisempre comandato il gioco, soffrendo solo nelle primissime fasidel secondo set.Il match ha segnato il ritorno in azzurro diEleonora Lo Bianco (per lei presenza 525), assente dalleOlimpiadi di Londra e di Carolina Costagrande. Buone notiziesono arrivate anche da Francesca Ferretti che a meno di un mesedall'operazione al

(AGI) - Roma, 13 set. - Bella prestazione dell'Italvolleyfemminile che in preparazione al Campionato Mondiale - Italy2014 ha sconfitto in amichevole 3-0 (25-20, 25-22, 25-18) laTurchia. Molto positive, per le ragazze di Marco Bonitta, leindicazioni emerse dal test di oggi, nel quale hanno quasisempre comandato il gioco, soffrendo solo nelle primissime fasidel secondo set.Il match ha segnato il ritorno in azzurro diEleonora Lo Bianco (per lei presenza 525), assente dalleOlimpiadi di Londra e di Carolina Costagrande. Buone notiziesono arrivate anche da Francesca Ferretti che a meno di un mesedall'operazione al ginocchio destro, datata 19 agosto, e'tornata in campo, giocando diversi spezzoni di gara. Miglioremarcatrice della partita e' stata Nadia Centoni con 17 punti,seguita da Antonella Del Core (12 p.) e Valentina Arrighetti(10 p.). Domani Italia e Turchia si affronteranno di nuovo in unamichevole a porte chiuse che si disputera' al Centro diPreparazione Olimpica Giulio Onesti. "Mi aspettavo una discretapartita e cosi' e' stato. Abbiamo fatto bene in diversifondamentali, commettendo pochi errori in battuta come avevochiesto, anche se possiamo fare meglio. Dopo i tantiallenamenti le ragazze avevano una gran voglia di giocare epenso che questo successo le ripaghi in termini di autostima etranquillita' del duro lavoro svolto" spiega il coach azzurroMarco Bonitta. "Sono molto soddisfatto anche delle ultimearrivate, soprattutto perche' tutte si stanno calando nelgiusto ruolo che serve a raggiungere un obiettivo comune. Nonci sono nomi o cognomi, ma solamente persone che si sono messea disposizione per ottenere qualcosa di importante e stasera nee' stata la dimostrazione. Pensando al Mondiale, il nostrolavoro prosegue perche' bisogna ovviamente ancora crescere.Domani nella seconda amichevole daro' spazio ad altre atlete".(AGI).