Udinese: Stramaccioni "qualcuno si sente grande e ha perso fame"

(AGI) - Roma, 1 mar. - "Dobbiamo guardarci negli occhi epensare a ritrovarci. Qualcuno, sbagliando di grosso, si e'sentito grande e ha perso la fame". E' l'accusa del tecnicodell'Udinese, Andrea Stramaccioni, dopo la sconfitta di misurapatita sul campo del Cesena. "Dobbiamo invece mantenere lamentalita' e la cattiveria che abbiamo smarrito, oggisoprattutto nel secondo tempo - spiega l'allenatore deifriuliani ai microfoni di Udinese Channel - Non puo' essere chequi l'Udinese si accontenti dello 0-0. Siamo tuttiresponsabili, anche io. Questa non e' l'Udinese e chiediamoscusa principalmente ai tifosi, che erano accorsi in

(AGI) - Roma, 1 mar. - "Dobbiamo guardarci negli occhi epensare a ritrovarci. Qualcuno, sbagliando di grosso, si e'sentito grande e ha perso la fame". E' l'accusa del tecnicodell'Udinese, Andrea Stramaccioni, dopo la sconfitta di misurapatita sul campo del Cesena. "Dobbiamo invece mantenere lamentalita' e la cattiveria che abbiamo smarrito, oggisoprattutto nel secondo tempo - spiega l'allenatore deifriuliani ai microfoni di Udinese Channel - Non puo' essere chequi l'Udinese si accontenti dello 0-0. Siamo tuttiresponsabili, anche io. Questa non e' l'Udinese e chiediamoscusa principalmente ai tifosi, che erano accorsi in massa. Siesce da questa situazione lavorando e tirando fuori gliattributi. Per questo torneremo subito al lavoro gia' domaniper tirarci fuori da questo momento". "E' un momento bruttodella stagione, ma non il piu' brutto - ha aggiunto l'ex coachdell'Inter - E' un problema di mentalita', dobbiamo ritrovarlasubito. La squadra in campo era praticamente la stessa diEmpoli, ma quello che e' stato diverso e' stata la mentalita'in campo, la fame e la voglia di vincere.Non mi piace parlaredi singoli, ma parlare di gruppo. Io ne sono a capo e perquesto sono qui a dire che tutti siamo scoraggiati per laprestazione di oggi. E' una brutta sconfitta. Voglio che tutticapiscano che dobbiamo guardare dietro e tenere sott'occhio ilterzultimo posto". Stramaccione ha anche individuato i motividel momento no dei bianconeri: "Probabilmente la squadra si e'rilassata per via della sensazione di tranquillita' di nonpoter essere risucchiati sotto in classifica, ma non e' cosi'.I miei ragazzi devono far uscire dalla testa questoragionamento, perche' abbiamo bisogno di punti e dobbiamotornare a farli". (AGI).