Tour 2014: Kristoff fa bis allo sprint, lo 'squalo' Nibali resta in giallo

(AGI) - Nimes (Francia) - La beffa per Jack Bauer(team Garmin-Sharp), neozelandese, e per il campione diSvizzera Martin Elmiger (team IAM),    [...]

(AGI) - Nimes (Francia), 20 lug. - La beffa per Jack Bauer(team Garmin-Sharp), neozelandese, e per il campione diSvizzera Martin Elmiger (team IAM), in fuga praticamente dainizio tappa, arriva ai meno 50 metri dal traguardo di Nimes,quando il gruppo ha completato la caccia e li ha risucchiati,consegnando il risultato alla volata tra gli sprinter. E l'haspuntata il norvegese Alexander Kristoff (team Katusha) che hafatto bis in questo Tour de France e vinto la quindicesimafrazione, da Tallard a Nimes, di 222 km. Secondo posto perl'australiano Heinrich Haussler e terzo posto per lo slovaccoPeter Sagan, che non risce a centrare una vittoria in questaedizione della corsa a tappe francese. Ai due fuggitivi eranorimasti 12 secondi quando hanno superato l'arco dell'ultimochilometro. Non sono bastati. La gioia di Kristoff, le lacrimedi Bauer: queste le immagini consegnate dalle telecamere subitodopo l'arrivo nella 'Roma francese', come e' denominata Mimesper la presenza dello splendido anfiteatro romano che e' unColosseo un po' piu' piccolo. Per Bauer e' stata un'autenticabeffa, perche' essere ripreso ai meno 50 metri non puo' cheessere definita tale. Amareggiato anche Elmiger, che pero'conscio di non averne piu' si era gia' rialzato ai 400 metridal traguardo, quando voltandosi aveva visto che il gruppo deivelocisti, come un 'branco', era lanciatissimo. In classificagenerale tutto immutato, con Vincenzo Nibali, team Astana,saldamente leader con 4 minuti e 37 sullo spagnolo AlejandroValverde, secondo. Domani secondo giorno di riposo al Tour, inattesa dei Pirenei. .