Tour2014: Nibali, nel finale ho sbagliato il rapporto

(AGI) - Roma, 12 lug. - Tre secondi. E' quanto Alberto Contadore' riuscito a sfilare a Vincenzo Nibali, saldamente in magliagialla anche dopo il primo arrivo in salita del 101esimo Tourde France. "Nel finale ho sbagliato il rapporto, era troppoduro - svela il siciliano dell'Astana - E cosi' ho persol'attimo". Prima, invece, il messinese aveva marcato senzaproblemi il suo rivale: "Ha preso in mano la corsa nelle ultimedue salite, si capiva che volava fare qualcosa. Gli ultimi1.800 metri erano piu' adatti a lui che a me, io ho parlato conScarponi e

Tour2014: Nibali, nel finale ho sbagliato il rapporto
(AGI) - Roma, 12 lug. - Tre secondi. E' quanto Alberto Contadore' riuscito a sfilare a Vincenzo Nibali, saldamente in magliagialla anche dopo il primo arrivo in salita del 101esimo Tourde France. "Nel finale ho sbagliato il rapporto, era troppoduro - svela il siciliano dell'Astana - E cosi' ho persol'attimo". Prima, invece, il messinese aveva marcato senzaproblemi il suo rivale: "Ha preso in mano la corsa nelle ultimedue salite, si capiva che volava fare qualcosa. Gli ultimi1.800 metri erano piu' adatti a lui che a me, io ho parlato conScarponi e stavo bene. Ed ho cercato di controllare". D'altronde, un'azione del campione della Tinkoff-Saxo eraattesa: "Ci si aspettava un Contador cosi', pronto a guadagnaresecondi dove puo' - spiega Nibali - Per la vittoria finalepero' non e' una corsa a due. Porte era appena dietro di noi,qui era l'ultimo uomo di Froome e sta pedalando bene. Ho vistobene anche Valverde, anche se era un po' indietro: questi sonocorridori che tengo in considerazione". E' stata invecel'Astana a non essere brillante come sempre: "Paghiamo anche leultime giornate, in cui si e' lavorato tantissimo. Kangert haaspettato Fuglsang, che e' pur sempre il secondo in classifica,e con me davanti c'era Scarponi. Stiamo cercando di gestirebene queste tappe - conclude Nibali - e domani ce n'e' un'altramolto dura". (AGI).