Torino-Napoli 1-0, il gol di Glik stende gli azzurri

(AGI) - Torino, 1 mar. - Con un gol di Glik al 23esimo delsecondo tempo, il Torino batte 1-0 il Napoli nel posticipodella 25esima giornata di Serie A. Dodicesimo risultato utileconsecutivo per i granata che si portano al settimo posto con36 punti. Gli azzurri restano terzi a quota 45. Dopo l'impresadel San Mames il 12esimo risultato utile consecutivo. Continuail momento magico del Torino che all'Olimpico batte il Napoliche adesso deve guardarsi le spalle, visto che Lazio eFiorentina corrono e hanno nel mirino il terzo posto. Finisce1-0 all'Olimpico e decide ancora Kamil

(AGI) - Torino, 1 mar. - Con un gol di Glik al 23esimo delsecondo tempo, il Torino batte 1-0 il Napoli nel posticipodella 25esima giornata di Serie A. Dodicesimo risultato utileconsecutivo per i granata che si portano al settimo posto con36 punti. Gli azzurri restano terzi a quota 45. Dopo l'impresadel San Mames il 12esimo risultato utile consecutivo. Continuail momento magico del Torino che all'Olimpico batte il Napoliche adesso deve guardarsi le spalle, visto che Lazio eFiorentina corrono e hanno nel mirino il terzo posto. Finisce1-0 all'Olimpico e decide ancora Kamil Glik, difensore centraleche ha il gol nel sangue. Un successo che ci sta, ma il Napoliha tanto da rimproversarsi, ha sonnecchiato nel primo tempo, mae' anche vero che ha subi'to la rete del ko nel suo migliormomento e che Gabbiadini ha sfiorato in due occasioni il pari.Era il Toro a temere di piu' la stanchezza dopo l'impegno inEuropa League, alla fine la festa e' granata, i rimpianti tuttiazzurri. Si comincia e nel 3-5-2 di Ventura a centrocampo c'e'Gazzi in regia (Vives squalificato), gli interni dono Farneruded El Kaddouri (Benassi l'escluso), gli esterni Peres e Darmian(fuori Molinaro), mentre in attacco turno di riposo per MaxiLopez che parte dalla panchina. Al fianco dell'ex Quagliarellac'e' Martinez. Solito 4-2-3-1 per il Napoli. Benitez confermaAndujar tra i pali, in difesa e' Strinic l'esterno sinistro,Gargano e David Lopez mediani, sulla trequarti, squalificatoMertens, l'escluso e' Gabbiadini, con Callejon, Hamsik e DeGuzman ad agire alle spalle di Higuain. Ci provano subito gliazzurri che dopo 40 secondi vanno al tiro con De Guzman,immediata la replica dei granata che vicinissimi al gol conMartinez. Il venezuelano fallisce da pochi metri la palladell'1-0 dopo una bella discesa di Peres sulla destra.Interessante il duello con Strinic. Il croato ci mette un po' aprendere le misure al brasiliano che al 10mo mette in mezzo unbel pallone per Quagliarella: splendida la rovescia, bravoAndujar nella respinta d'istinto, ma tutto inutile perche'l'arbitro aveva fischiato un fallo in attacco all'ex Juve. Cisi aspetta un Napoli che fa la partita e un Toro pronto aripartire, ma invece e' la squadra di Ventura a costringere gliazzurri nella propria meta' campo. Anche El Kaddouri, al 13',ha sul sinistro la palla dell'1-0, ma colpisce male. I granatapressano, gli ospiti faticano a creare, Higuain non ne vedeuna, Darmian annulla Callejon, De Guzman ci prova al 37°(sicuro Padelli), Hamsik si vede poco anche se, al 38', sfiorail "gol alla Quagliarella" con un improvviso destro dai 35metri appena largo. Squadre poche brillanti, ma nessun cambiodurante l'intervallo. Un po' piu' propositivo il Napoli. Al 3°finalmente Higuain trova un buon pallone, potente ma centraleil suo destro che Padelli respinge a pugni chiusi. Bella larisposta di Quagliarella due minuti dopo, nessun problema perAndujar. L'iniziativa e' solo della squadra di Benitez adesso,ma il Toro si difende bene e gli azzurri producono poco, aparte una lunga serie di angoli. La beffa e' che al 23°,proprio da un corner regalato da Koulibaly, il bomber Glik(sesta rete per il difensore polacco) trova il colpo di testache porta in vantaggio la squadra di Ventura.Napoli intontito,ma la reazione arriva. Dopo un gran sinistro al volo di Higuaindi poco alto, al 34° Gabbiadini colpisce il palo su punizione.Due minuti dopo il Toro trova anche il gol del 2-0 con Darmian,ma Irrati ignora la regola del vantaggio e fischia unprecedente fallo su El Kaddouri. Poi sulla punizione di Bovo,bravo Andujar a respingere. L'ultimo acuto e' ancora diGabbiadini, mandato in campo troppo tardi da Benitez. Appenallargo il sinistro dell'ex Samp. Finisce 1-0, decide Glik.Granata settimi con 36 punti, il Napoli perde la possibilita'di agganciare per almeno un giorno il secondo posto e vedeLazio e Fiorentina avvicinarsi minacciosamente al terzo. (AGI.