Tennis: torneo Rio, Fognini in semifinale contro Nadal

(AGI) - Rio de Janeiro, 21 feb. - Tre ore e un quarto, o pocomeno. E quasi nemmeno la forza di esultare. Ha lottato,sbagliato, rimediato senza mai mollare un "quindici" finoall'una di notte (le 4 in Italia) Fabio Fognini per riuscire adagguantare le semifinali del "Rio Open", torneo Atp 500 dotatodi 1.414.550 dollari di montepremi in corso sui campi in terrarossa di Rio de Janeiro, in Brasile. Nei quarti, il 27enne diArma di Taggia, numero 28 Atp e quarta testa di serie, si e'imposto per 6-4 6-7(10) 7-6(9) sull'argentino FedericoDelbonis, 63

(AGI) - Rio de Janeiro, 21 feb. - Tre ore e un quarto, o pocomeno. E quasi nemmeno la forza di esultare. Ha lottato,sbagliato, rimediato senza mai mollare un "quindici" finoall'una di notte (le 4 in Italia) Fabio Fognini per riuscire adagguantare le semifinali del "Rio Open", torneo Atp 500 dotatodi 1.414.550 dollari di montepremi in corso sui campi in terrarossa di Rio de Janeiro, in Brasile. Nei quarti, il 27enne diArma di Taggia, numero 28 Atp e quarta testa di serie, si e'imposto per 6-4 6-7(10) 7-6(9) sull'argentino FedericoDelbonis, 63 del ranking mondiale, dopo tre ore e 12 minuti diautentica battaglia. Primo set deciso da un break al settimogioco in favore dell'azzurro, che nel decimo game annulla unapalla per il contro-break ed archivia il primo parziale. Nellaseconda frazione Fognini, sotto per 1-5, riagguanta l'argentinosul cinque pari, poi nell'undicesimo gioco fallisce una chanceper strappare un'altra volta il servizio all'avversario e si vatie-break, con Delbonis che spreca un set point nel dodicesimogioco. Succede di tutto: il ligure non sfrutta tre match-point,annulla altri due set point poi pero', sul 10 pari, caccia inrete il rovescio e questa volta l'argentino non si fa sfuggirel'opportunita' di pareggiare il conto dei set chiudendo per 12punti a 10. Nell terzo parziale l'azzurro va sotto di un break(1-2) ma lo recupera immediatamente. Al cambio di campo, dopoil quinto gioco, Delbonis chiede l'intervento del trainer perun problema alla schiena ma continua lottare fino al tie-break:dal 6-4 in avanti Fognini fallisce altri cinque match-point,con l'argentino che trova colpi incredibili, fino a quando, sul9 pari, due errori del sudamericano pongono fine alla maratona.E Fognini puo' alzare le braccia al cielo, senza piu' energienemmeno per esultare. In seminale, la prima iin un Atp 500 daAmburgo 2013 (quando vinse il titolo sconfiggendo in finaleproprio Delbonis), Fognini trovera' dall'altra parte della retelo spagnolo Rafael Nadal, numero uno del seeding e campione incarica, che in un match terminato dopo le tre del mattino inBrasile ha battuto in rimonta per 4-6 7-5 6-0 l'uruguaianoPablo Cuevas, sesta testa di serie, fresco vincitore del suoterzo titolo Atp in carriera, conquistato domenica a San Paolo(battendo Luca Vanni in finale). Cuevas e' stato in partitafino al cinque pari del secondo set poi ha ceduto di schianto,buttando via gli ultimi colpi e beccandosi qualche fischio delpubblico non troppo generoso. Nel bilancio dei confrontidiretti Nadal e' avanti per 4-0 con Fognini. (AGI)