Tennis: Davis. Bolelli-Fognini non falliscono. Ora e' match-ball

(AGI) - Astana (Kazakhstan), 7 mar. - Italia in vantaggio per2-1 sul Kazakistan al termine della seconda giornata dellasfida valida per il primo turno del World Group 2015 dellaCoppa Davis, in corso sul veloce del National Tennis Centre diAstana. Simone Bolelli e Fabio Fognini hanno infatticonquistato il punto del doppio battendo per 7-6(4) 6-3 6-7(13)6-4 Andrey Golubev ed Aleksandr Nedovyesov dopo tre ore ediciotto minuti di battaglia. Avvio in equilibrio: il primoscossone arriva con il break dell'Italia al quinto gioco sulservizio di Nedovyesov (3-2), peraltro il piu' solido dellacoppia di

(AGI) - Astana (Kazakhstan), 7 mar. - Italia in vantaggio per2-1 sul Kazakistan al termine della seconda giornata dellasfida valida per il primo turno del World Group 2015 dellaCoppa Davis, in corso sul veloce del National Tennis Centre diAstana. Simone Bolelli e Fabio Fognini hanno infatticonquistato il punto del doppio battendo per 7-6(4) 6-3 6-7(13)6-4 Andrey Golubev ed Aleksandr Nedovyesov dopo tre ore ediciotto minuti di battaglia. Avvio in equilibrio: il primoscossone arriva con il break dell'Italia al quinto gioco sulservizio di Nedovyesov (3-2), peraltro il piu' solido dellacoppia di casa. Gli azzurri salgono 4-2 e poi hanno una chanceper il 5-2 con doppio break: ed invece in un niente i kazaki sirifanno sotto, mettono a segno il contro-break (ottavo gioco),allungano sul 5-4 e si procurano un set-point, cancellato daBolelli con una robusta 'prima'. Si arriva al tie-break che l'Italia si aggiudica per 7punti a 4 grazie ad uno smash di Fognini che si stampa sullariga. Nel secondo parziale il ligure sembra accusare un po'meno il problema alla caviglia, Nedovyesov comincia a sbagliarequalcosa in piu'.Perfetto equilibrio fino all'ottavo giocoquando gli azzurri si procurano tre palle-break: sulla terza ilbolognese non perdona (5-3). Poco dopo e' 6-3 Italia. Il terzoset segue lo stesso copione del secondo, nonostante alcune'chiamate' un po' troppo casalinghe. Si va ancora al tie-break,giocato al rallentatore per le continue discussioni. L'Italiava sotto 2-4 e poi sul 3-6 gli azzurri annullano tre set-pointdi fila (6-6) prima di arrivare al match-point, annullato daikazaki anche perche' a Fognini viene chiamato un fallo di piedesu un'ottima 'prima'. Poi, dopo un'altra chiamata strana, arriva il quartoset-point per il Kazakistan che il ligure annulla primamettendo gli avversari in difficolta' con un lob e poichiudendo con lo smash. Scambio ravvicinato sotto rete esecondo match-pont Italia: ma la vole'e di Golubev non siprende. E neanche quella di Fognini che regala agi azzurri ilterzo match-point, ma ancora una volta e' Golubev, salito direndimento nel momento piu' importante, ad annullarlo con ilpassante (10-10). Scambio incredibile e quarto match-pointazzurro: ancora la risposta di Golubev a rimettere tutto indiscussione. Bolelli si procura il quinto match-point: ma e'una partita stregata che proprio non si riesce achiudere.'SuperFabio' da' l'anima per conquistare il sestomatch-point: questa volta l'errore e' azzurro. Ed arriva ilquinto set-point per il Kazakistan: questa volta il solitoGolubev non si lascia sfuggire l'occasione e scarica ilpassante chiudendo per 15 punti a 13. Nella quarta frazione, alsecondo gioco, l'Italia non sfrutta quattro opportunita', dicui tre consecutive, per il 2-0. Poi nel settimo game e' ilKazakistan a non sfruttare una chace di break e l'equilibrionon si rompe fino al decimo gioco quando arrivano duepalle-break che per gli azzurri sono altrettanti match-point:questa volta basta il primo con Nedovyesov che affonda lavole'e, facendo cosi' saltare di gioia la squadra azzurra,vicinissima al passaggio del turno.(AGI).