Suarez nega tutto, "Ma quale morso, sono scivolato"

(AGI) - Montevideo  - "Le cose sono andate come sonostate descritte. Non si e' trattato di un morso o di untentativo  [...]

(AGI) - Montevideo, 28 giu. - "Le cose sono andate come sonostate descritte. Non si e' trattato di un morso o di untentativo di mordere Chiellini. Sono soltanto scivolato,finendo con i denti sulla sua spalla". Lo ha scritto LuisSuarez, in una lettera inviata mercoledi' alla Commissionedisciplinare della Fifa e riportata oggi da il "Telegraph", aproposito dell'episodio che e' costato 4 mesi di interdizioneall'attaccante dell'Uruguay. "Dopo un contatto di gioco - prosegue la missiva del'Pistolero' - ho perso l'equilibrio e sono finito addossoChiellini. In quel momento ho urtato la mia faccia contro ilgiocatore dell'Italia, riportando una leggera abrasione sullaguancia e un forte dolore ai denti". Intanto la Federcalciodell'Uruguay ha fatto sapere che presentera' ricorso ufficialedopo la gara contro la Colombia di questa sera; mentre Suarezsu twitter ha ringraziato i suoi sostenitori. "Ciao a tutti,scrivo questo post per dire grazie per il sostegno e l'amoreche sto ricevendo. Sia io che la mia famiglia abbiamoapprezzato tutto cio'. Vi ringrazio molto per essere al miofianco. Adesso sosteniamo tutti i miei colleghi della Nazionaleper la partita contro la Colombia", ha scritto Suarez.(AGI).