Stadio Roma: Marino, inaugurazione 22 mesi dopo posa prima pietra

(AGI) - Roma, 24 giu. - "I progettisti, i costruttori e l'adMark Pannes hanno assicurato al ministro che, dal momento dellaposa della prima pietra, in 22 mesi si potra' giocare la primapartita. Io ho ribadito che non si giochera' nessuna partita setutte le opere pubbliche non saranno completate". Lo ha dettoil sindaco di Roma, Ignazio Marino, al termine del vertice conil ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio, al quale e'stato presentato il progetto definitivo dello stadio dellaRoma. "Il progetto e' davvero avveniristico e la firma dellaparte non sportiva affidata all'architetto Libeskind, che

(AGI) - Roma, 24 giu. - "I progettisti, i costruttori e l'adMark Pannes hanno assicurato al ministro che, dal momento dellaposa della prima pietra, in 22 mesi si potra' giocare la primapartita. Io ho ribadito che non si giochera' nessuna partita setutte le opere pubbliche non saranno completate". Lo ha dettoil sindaco di Roma, Ignazio Marino, al termine del vertice conil ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio, al quale e'stato presentato il progetto definitivo dello stadio dellaRoma. "Il progetto e' davvero avveniristico e la firma dellaparte non sportiva affidata all'architetto Libeskind, che e' ilvincitore del progetto planetario Ground Zero, ci rende davveromolto orgogliosi", ha spiegato Marino, condividendo "ilcommento del ministro sul fatto che questo sia un progetto cheriqualifica non solo Roma ma l'intero Paese perche' dimostrache siamo in grado di attrarre capitali, per oltre 1,5 miliardidi euro, creare lavoro e realizzare quel sogno scritto nellalegge di stabilita' del 2013". Quanto agli investitori, "nonsiamo entrati nei dettagli ma sappiamo che sono molti ecoordinati dalla Goldman Sachs", ha concluso il sindaco. .

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it