SERVIZI ITALIA: DIVIDENDO DA 25 CENTESIMI DI EURO

Il consiglio di Amministrazione proporra' all'Assemblea didistribuire ai Soci un dividendo unitario ordinario, al lordodelle ritenute di legge, pari a 25 centesimi di Euro alleazioni in circolazione alla data di stacco della cedola, conl'esclusione delle azioni proprie in portafoglio, con staccodella cedola il 2 maggio 2011 e pagamento a partire dal 5maggio 2011 per un importo massimo di Euro 4.050.000. EVENTI SUCCESSIVI ALLA CHIUSURA DELL'ESERCIZIO Gennaio 2011- nel corso del mese tutta la produzione, relativaall'attivita' di lavanolo erogata presso il sito di lavanderiaindustriale di Via Al Molo Vecchio Calata Gadda' Genova,

Il consiglio di Amministrazione proporra' all'Assemblea didistribuire ai Soci un dividendo unitario ordinario, al lordodelle ritenute di legge, pari a 25 centesimi di Euro alleazioni in circolazione alla data di stacco della cedola, conl'esclusione delle azioni proprie in portafoglio, con staccodella cedola il 2 maggio 2011 e pagamento a partire dal 5maggio 2011 per un importo massimo di Euro 4.050.000. EVENTI SUCCESSIVI ALLA CHIUSURA DELL'ESERCIZIO Gennaio 2011- nel corso del mese tutta la produzione, relativaall'attivita' di lavanolo erogata presso il sito di lavanderiaindustriale di Via Al Molo Vecchio Calata Gadda' Genova, e'stata trasferita al nuovo sito produttivo situato in GenovaBolzaneto.13 gennaio 2011 - il Consiglio di Amministrazione hadeliberato la partecipazione della Societa' all'operazione dicessione crediti pro-soluto alla Banca Unicredit Factoring,promossa dalla Regione Lazio e relativa alle fatture cheverranno emesse nel corso degli anni 2011 e 2012 su AziendeOspedaliere e USL della Regione medesima. In data 01 marzo e'stato sottoscritto il relativo contratto con UnicreditFactoring.10 marzo 2011 - il Consiglio di Amministrazione hadeliberato, accettando l'offerta presentata dal CredemfactorS.p.A. in data 24 febbraio, di procedere con nuove operazionidi cessione di crediti pro-soluto dando seguito a quanto gia'avvenuto nel corso degli anni 2007, 2008, 2009 e 2010.11 marzo2011 - il Consiglio di Amministrazione della Padana EverestS.r.l. ha deliberato, accettando l'offerta presentata dalCredemfactor S.p.A. in data 24 febbraio, di procedere con nuoveoperazioni di cessione di crediti pro-soluto. EVOLUZIONE PREVEDIBILE DELLA GESTIONE Alla luce degliottimi risultati raggiunti nel corso del 2010, il topmanagement e gli Amministratori, a parita' di condizioni dicontesto, ritengono che il Gruppo Servizi Italia possacontinuare a crescere, consolidando e rafforzando il proprioruolo all'interno del mercato in cui opera, ricercando sinergieed economie all'interno del gruppo e portando a regime losfruttamento delle capacita' e delle potenzialita' produttiveottenute grazie agli investimenti realizzati nel 2010. .