Serie B: pari Perugia, ok Bari e Avellino, ko Bologna

(AGI) - Roma, 20 set. - Si ferma a tre la striscia di vittorieconsecutive per il Perugia, che comunque anche dopo la mezzabattuta d'arresto di oggi rimane in testa alla classifica delcampionato cadetto. La squadra umbra, davanti al propriopubblico, non va oltre il 2-2 al cospetto di un ottimo Vicenza,ben disposto in campo dal tecnico Lopez (espulso nella ripresa)e rivitalizzato dalla vena di Ragusa, autore di una doppietta.L'attaccante berico prima ha impattato la rete di Taddei (golnumero 1 con i grifoni, su un rigore contestato), poi haportato avanti la sua squadra

(AGI) - Roma, 20 set. - Si ferma a tre la striscia di vittorieconsecutive per il Perugia, che comunque anche dopo la mezzabattuta d'arresto di oggi rimane in testa alla classifica delcampionato cadetto. La squadra umbra, davanti al propriopubblico, non va oltre il 2-2 al cospetto di un ottimo Vicenza,ben disposto in campo dal tecnico Lopez (espulso nella ripresa)e rivitalizzato dalla vena di Ragusa, autore di una doppietta.L'attaccante berico prima ha impattato la rete di Taddei (golnumero 1 con i grifoni, su un rigore contestato), poi haportato avanti la sua squadra che si e' fatta rimontare a 15'dalla fine con Del Prete. Dietro gli umbri, spingono Trapani(2-2 nell'anticipo di ieri) e Ternana, che ha imposto lo 0-0 alBrescia sul campo delle rondinelle pur avendo giocato tutta laripresa in inferiorita' numerica per il rosso a Vitale. Finisce senza reti anche uno dei big match della giornata,quello tra Catania e Modena. Il neo tecnico degli etnei BeppeSannino si fa anche espellere, in compagnia del suo collegaNovellino, ma la squadra rossazzurra non riesce a segnare esbloccarsi e il match si chiude con lo stesso punteggio con cuiera iniziato. Vincono, invece, Avellino (a Latina), Bari (sul Livorno),Cittadella (sul Pescara), Crotone (a Bologna) e Frosinone (aLanciano). Gli irpini passano in svantaggio (rete di Sforzini)a Latina, ma prima riescono a pareggiare con Castaldo e nelfinale a segnare la rete della vittoria con Vergara,interessante colombiano con un passato lo scorso anno (senzapresenze) tra Milan e Parma. Il Bari segna un gol per tempo(Sciaudone e Stevanovic nel finale) e regola il Livorno,costretto a giocare gli ultimi 20' senza Emerson, espulso. Rocambolesco 3-2 a Cittadella sotto la pioggia tra la squadradi Foscarini e il Pescara: Gerardi (ex Reggina) e Coralli(doppietta) consentono alla squadra di casa di piegare gliabruzzesi, apparsi non al meglio al pari del Bologna di Lopezche cede l'intera posta in palio davanti al proprio pubblico alCrotone. Per i calabresi la prima vittoria stagionale porta lafirma di Beleck e Oduamadi. Pokerissimo del Frosinone sulcampo del Lanciano (Masucci, doppiette di Curiale e Masucci)che proietta la squadra di Stellone tra le rivelazioni diquesto primissimo scorcio di stagione e poker della ProVercelli al Varese, con i lombardi sotto di un gol e di un uomo(il portiere Bastianoni) dopo 21'. Dopo i due anticipi diieri, le squadre avranno poco tempo per riposare visto chemartedi' si torna in campo per il primo turno infrasettimanaledella stagione valido per la 5a giornata. (AGI).