Serie A: la Juve risponde alla Roma, 3-0 alla Lazio all'Olimpico

(AGI) - Roma, 22 nov. - Dura poche ore il riaggancio in vettadella Roma nei confronti della Juventus. Nel secondo anticipodi giornata, infatti, i bianconeri battono la Lazio di Pioligrazie ad una grandissima prova di Paul Pogba. Dopo un avvioincoraggiante dei padroni di casa, bravi a pressare alti ed amettere in difficolta' la Juve nel possesso palla, al 24' e'una rete del bianconero a spezzare l'equilibrio della gara. Bellancio di Pirlo per Tevez, il quale da sinistra offre un assistpreciso per Pogba, il quale con un preciso rasoterra batteMarchetti. La Lazio

(AGI) - Roma, 22 nov. - Dura poche ore il riaggancio in vettadella Roma nei confronti della Juventus. Nel secondo anticipodi giornata, infatti, i bianconeri battono la Lazio di Pioligrazie ad una grandissima prova di Paul Pogba. Dopo un avvioincoraggiante dei padroni di casa, bravi a pressare alti ed amettere in difficolta' la Juve nel possesso palla, al 24' e'una rete del bianconero a spezzare l'equilibrio della gara. Bellancio di Pirlo per Tevez, il quale da sinistra offre un assistpreciso per Pogba, il quale con un preciso rasoterra batteMarchetti. La Lazio subisce il colpo e la Juve si esalta graziealla classe di Pirlo e soprattutto di uno straripante Pogba, ilquale dopo cinque minuti coglie anche una traversa. Nellaripresa e' ancora la Juve a spingere sull'acceleratore ed atrovare subito il raddoppio con Tevez che conclude alla grandeun'azione da contropiede condotta da Marchisio. Al 20' Pogbatrova la sua doppietta personale, al termine di un'azionespettacolare innescata da una verticalizzazione del solitoPirlo e nobilitata da un tocco smarcante di Pereyra che metteil francese davanti a Marchetti per la rete del 3 a 0. Negliultimi 20 minuti la Lazio puo' giocare in superiorita' numericaa causa dell'espulsione di Padoin per doppia ammonizione, ma ibianconeri sono bravi a gestire la gara anche con un uomo inmeno. (AGI) .