SAIPEM: CEDOLA DA 0, 63 EURO PER OGNI AZIONE ORDINARIA

Il Consiglio di Amministrazione di Saipem ha approvato ilbilancio consolidato al 31 dicembre 2010 che chiude con unutile netto adjusted di 828 milioni di euro (732 milioni dieuro nel 2009) e un utile netto di 844 milioni di euro (732milioni di euro nel 2009) e il progetto di bilancio diesercizio di Saipem SpA che chiude con un utile netto di 85milioni di euro (490 milioni di euro nel 2009).Il Consiglio diAmministrazione ha deliberato di proporre all'AssembleaOrdinaria la distribuzione di un dividendo di 0,63 euro perogni azione ordinaria e di 0,66 euro

Il Consiglio di Amministrazione di Saipem ha approvato ilbilancio consolidato al 31 dicembre 2010 che chiude con unutile netto adjusted di 828 milioni di euro (732 milioni dieuro nel 2009) e un utile netto di 844 milioni di euro (732milioni di euro nel 2009) e il progetto di bilancio diesercizio di Saipem SpA che chiude con un utile netto di 85milioni di euro (490 milioni di euro nel 2009).Il Consiglio diAmministrazione ha deliberato di proporre all'AssembleaOrdinaria la distribuzione di un dividendo di 0,63 euro perogni azione ordinaria e di 0,66 euro per le azioni dirisparmio. Il dividendo sara' messo in pagamento a partire dal26 maggio 2011 (data di stacco cedola 23 maggio 2011).Ilbilancio consolidato e il progetto di bilancio di esercizio diSaipem SpA sono stati trasmessi al Collegio Sindacale e allaSocieta' di revisione, unitamente alla relazione sullagestione.Il Consiglio di Amministrazione ha altresi' approvatola Relazione sul Governo Societario e gli Assetti Proprietari2010 che sara' messa a disposizione del pubblico nella sezioneCorporate Governance del sito internet di Saipem,contestualmente alla Relazione finanziaria. Il Consiglio diAmministrazione ha altresi' approvato il Bilancio diSostenibilita' 2010, che sara' pubblicato contestualmente allaRelazione finanziaria annuale 2010.Calendario FinanziarioIlConsiglio di Amministrazione, a modifica di quantoprecedentemente comunicato, ha convocato l'Assemblea in sedeOrdinaria e Straordinaria, per i giorni 30 aprile e 4 maggio,rispettivamente in prima e seconda convocazione.AssembleaOrdinariaL'Assemblea sara' chiamata, oltre che all'approvazionedel Bilancio d'esercizio, anche al rinnovo del CollegioSindacale e del Consiglio di Amministrazione, il cui mandatoscade con l'approvazione del bilancio 2010.AssembleaStraordinariaSaranno sottoposte all'Assemblea Straordinariaalcune modifiche statutarie, per completare l'adeguamentostatutario alle disposizioni del D.Lgs. 27 gennaio 2010 n. 27('shareholders' rights'). In particolare, le modificheriguardano, tra l'altro, la possibilita' di tenere l'Assembleaordinaria e straordinaria in un'unica convocazione, lapossibilita' di prevedere nell'avviso di convocazione mezzi ditelecomunicazione per l'intervento in Assemblea e mezzielettronici per l'espressione del voto, la facolta' didesignare un rappresentante degli azionisti. .