Roma 2024: ginnasta Santoni, candidatura investimento per giovani

(AGI) - Roma, 10 ott. - "La candidatura di Roma e' una sfidadura, ma anche un valido investimento per il futuro e per igiovani". Lo ha detto Elisa Santoni, ex ginnasta ritmicaazzurra, insignita del Collare d'oro al merito sportivo,parlando delle Olimpiadi estive del 2024, per le quali lacapitale italiana e' nel lotto delle concorrenti perl'assegnazione. "Ho gia' avuto la possibilita' di partecipare atre edizioni olimpiche e a diverse competizioni internazionaliin Italia, quindi so cosa vuol dire gareggiare nel proprioPaese, supportata dall'affetto e dal calore dei propri tifosi". "Per questo - aggiunge

(AGI) - Roma, 10 ott. - "La candidatura di Roma e' una sfidadura, ma anche un valido investimento per il futuro e per igiovani". Lo ha detto Elisa Santoni, ex ginnasta ritmicaazzurra, insignita del Collare d'oro al merito sportivo,parlando delle Olimpiadi estive del 2024, per le quali lacapitale italiana e' nel lotto delle concorrenti perl'assegnazione. "Ho gia' avuto la possibilita' di partecipare atre edizioni olimpiche e a diverse competizioni internazionaliin Italia, quindi so cosa vuol dire gareggiare nel proprioPaese, supportata dall'affetto e dal calore dei propri tifosi". "Per questo - aggiunge - sostengo la candidatura di Roma alleOlimpiadi e Paralimpiadi del 2024, per dare ai ragazzi e aibambini di oggi l'opportunita' di coronare questo sogno,soprattutto su un palcoscenico magico come quello che offrequesta citta'". Elisa Santoni sottolinea quindi che"l'atmosfera speciale che circonda le Olimpiadi, le differenziadagli altri eventi sportivi. I brividi sulla pelle che si hannoquando si entra nel villaggio olimpico, quando si affrontanogli allenamenti al fianco dei grandi campioni mondiali. Tuttoquesto e' qualcosa di unico". Durante le Olimpiadi "si senteancora di piu' l'orgoglio di portare il tricolore. Lacandidatura di Roma ad ospitare i Giochi e' una sfida dura, maanche un valido investimento per il futuro e per i giovani. Noiatleti lo vogliamo, we want Roma". (AGI).