Tiro, Niccolò Campriani va in finale

Gulotta accede agli ottavi per la sciabola femminile. Le lacrime di Djocovic, l'oro olimpico resta un tabù - Daniele Garozzo e Fabio Basile, l'Oro dell'Italia

Tiro, Niccolò Campriani va in finale

Roma - Il Tar del Lazio ha ordinato che il mezzofondista Jamel Chatbi, italiano di origine marocchina, sia ammesso ai giochi olimpici nonostante abbia saltato gli ultimi tre controlli antidoping. Lo dispone un decreto cautelare emesso in composizione monocratica dal presidente della prima sezione del Tar, Riccardo Savoia, che ha nominato il premier Matteo Renzi commissario ad acta per la partecipazione di Chatbi alla gara olimpica dei 3.000 siepi.

Il giudice ingiunge al presidente del Consiglio di provvedere alla convocazione di Chatbi e a fare partire l'atleta con il volo Alitalia Roma-Rio de Janeiro questa sera alle 21.50 o al più tardi domani.

Ciclismo, Nibali operato a Brescia

Tennis: le lacrime di Djocovic, l'oro olimpico resta un tabù

Intanto a Rio de Jainero continuano le gare.

Tiro a segno - L'azzurro Niccolò Campriani è in testa al termine delle prove di qualificazione del tiro a segno, specialità carabina dai 10 metri. L'atleta toscano delle Fiamme Gialle, dopo i primi sei tiri, ha totalizzato il punteggio di 630.2 (104.1, 105.2, 104.5, 105.4, 105.8 e 105.2), nuovo record olimpico. Lontano dalle prime posizioni e dunque eliminato, invece, l'altro italiano in gara, ovvero il lombardo Marco De Nicolo, che ha chiuso le qualificazioni al 30esimo posto, con 620.5 punti (105.0, 103.0, 102.9, 102.9, 102.1 e 104.6). Alle 12 brasiliane, le 17 in Italia, ci sara' la finale. Campriani a Londra 2012 conquistò in questa specialità la medaglia d'argento, prima di ottenere l'oro nella carabina da 50 metri in tre posizioni.

Garozzo e Basile, l'Oro dell'Italia

Sciabola donne - L'azzurra Loreta Gulotta accede agli ottavi di finale del torneo individuale di sciabola donne. L'atleta di Castelvetrano (Trapani) ha battuto la polacca Aleksandra Socha 15-10. Eliminata, invece, Irene Vecchi, superata per 11-15 dalla francese Charlotte Lembach. Rossella Gregorio esce subito di scena nella prova individuale di sciabola femminile. La schermidrice campana si e' arresa nel tabellone delle 32 alla ucraina Alina Komashchuk, vincente per 15-14.

Tiro con l'arco - Nel torneo maschile di tiro con l'arco, l'azzurro Mauro Nespoli accede ai sedicesimi dopo aver sconfitto l'indonesiano Wijaya 7-3. L'azzurra Claudia Mandia è uscita di scena al primo turno del tabellone eliminatorio della gara olimpica di Rio 2016 di tiro con l'arco femminile individuale. L'atleta di Salerno sulla pedana del Sambodrono si e' arresa di misura di fronte alla statunitense Mackenzie Brown, col punteggio di 6-4.

Volley - Secondo ko consecutivo per l'Italvolley femminile. Le ragazze di coach Marco Bonitta sono state sconfitte in soli tre set dalla Cina, con i parziali di 21-25, 21-25, 16-25.

Canottaggio - Va ai ripescaggi il due di coppia pesi leggeri femminile del canottaggio. Le azzurre Laura Milani e Valentina Rodini, infatti, hanno chiuso al quarto posto la loro batteria.

(AGI)