Paralimpiadi, oggi le prime gare - FOTO 

Ieri sera la cerimonia inaugurale al Maracanà con fuochi d'artificio e acrobazie

Paralimpiadi, oggi le prime gare -   FOTO 
 Cerimonia apertura paralimpiadi

Rio de Janeiro- Con la cerimonia di apertura allo stadio Maracana' di Rio de Janeiro, ha preso il via ufficialmente la XV Paralimpiade Estiva, la prima, nella storia, in continente sudamericano. 4500 atleti in rappresentanza di 176 nazioni hanno sfilato all'interno dello storico impianto della citta' carioca. La nutrita delegazione italiana e' stata guidata dalla portabandiera Martina Caironi; alle sue spalle, il presidente del Cip, Luca Pancalli ed il segretario generale e capo missione dell'Italia, Marco Giunio De Sanctis. Balli, colori e canti, per sancire l'inizio dell'avventura paralimpica, con un pizzico di polemica: la Bielorussia ha infatti sfilato con, in coda, la bandiera della Russia, esclusa per la nota vicenda del 'doping di Stato'.

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA 

Uno spettacolo di samba, fuochi d'artificio e acrobazie, come quella di Aaron Wheelz Fotheringham, atleta americano sulla sedia a rotelle che si è lanciato in un salto in un anello di fuoco, firmando uno dei momenti più emozionanti della serata. A suonare l'inno brasiliano, Carlos Martin, pianista con una forte disabilità alla mano destra. Poi il grande puzzle a forma di cuore realizzato con i tasselli portati dalle singole nazioni, con il nome del Paese su un lato e quello degli atleti sull'altro.

Oggi le prime gare. Attesissima la britannica Sarah Storey, a caccia dell'oro nel ciclismo C5 pursuit. 

(AGI)