Due cuori per una medaglia, otto le coppie italiane

Roma - Partecipare alle Olimpiadi, viverle da dentro nella loro globalita' con la persona che ami e' un duplice sogno che si realizza. Nella spedizione italiana che in questi giorni sta raggiungendo il Brasile per prendere parte ai Giochi olimpici di Rio de Janeiro, ci sono diverse coppie legate sentimentalmente. Quella piu' famosa e' senza dubbio quella dei nuotatori Federica Pellegrini, alfiere azzurro, e Filippo Magnini. Restando al nuoto, lo sport dove l Italia sembra primeggiare a livello sentimentale, la romana Silvia Di Pietro e' legata al riminese Simone Sabbioni e la fiorentina Chiara Masini Luccetti al livornese Federico Turrini. Il concittadino di quest'ultimo, Gabriele Detti, candidato al podio dei 1500 metri, e' innamorato della beneventana Stefania Pirozzi. Coppia ormai rodata e' quella composta da Niccolo' Campriani e Petra Zublasing. Il fiorentino e l'altoatesina, gia' assieme sul podio lo scorso anno nella gara mista della carabina ai Giochi europei di Baku, sognano di ritornare entrambi a casa con una medaglia olimpica: il salotto di casa e' gia' impreziosito dall'oro e dall'argento di Londra 2012 conquistati da lui, manca l'acuto olimpico di lei. L'amore azzurro corre lungo i 400 metri della pista dell'atletica leggera. Matteo Galvan tifera' per la sua dolce meta' Maria Benedicta Chigbolu e lei per lui. Entrambi sono quattrocentisti di razza. Stessa disciplina, la marcia, anche per Eleonora Giorgi e Matteo Giupponi. Lei milanese, favorita per una medaglia, lui bergamasco, cullano il loro amore marciando per chilometri e chilometri. Entrambi prenderanno parte alla 20 chilometri. Amore in sport incrociati tra Luca Dotto, nuotatore veneto, e la catenese Rosella Fiamingo, schermitrice specialista della spada e candidata al podio. (AGI)