Beach volley, l'Italia in gara con tre coppie

Beach volley, l'Italia in gara con tre coppie
Rio2016

Roma - Da oggi e' ufficiale: l'Italia ai prossimi Giochi Olimpici di Rio de Janeiro 2016 schierera' tre coppie nei tornei di beach volley. Con l'aggiornamento del ranking olimpico, Daniele Lupo-Paolo Nicolai, Alex Ranghieri-Adrian Carambula e Marta Menegatti-Viktoria Orsi Toth hanno infatti la certezza di essersi guadagnati il pass per il Brasile. Per la Federazione Italiana Pallavolo si tratta di un grande traguardo che testimonia ancora una volta la crescita costante delle formazioni azzurre, negli ultimi anni sempre piu' protagoniste nel World Tour. Per la prima volta nella storia, inoltre, l'Italia potra' schierare due formazioni nel torneo maschile: Nicolai-Lupo (presenti gia' a Londra 2012) e Ranghieri-Carambula.

Grande la soddisfazione del presidente federale Carlo Magri, che ha cosi' commentato: "Siamo felicissimi per questo risultato, avere tre coppie al torneo Olimpico di Rio ci ripaga dei grandi investimenti che la Fipav ha fatto per lo sviluppo del beach volley. Voglio ovviamente ringraziare gli atleti e le atlete qualificate, perche' insieme ai loro tecnici hanno svolto un lavoro encomiabile. Questa qualificazione e' frutto di un lungo progetto che da diversi anni la federazione porta avanti, come dimostrano i sempre piu' frequenti prestigiosi risultati nei grandi tornei internazionali. Con immenso orgoglio ancora una volta la Federazione Italiana Pallavolo sara' presente alle Olimpiadi in tutte le sue discipline e sono convinto che questo sia motivo di soddisfazione per Il Coni e per tutto lo sport italiano". (AGI)