Ciclista Annemiek van Vleuten in terapia intensiva

L'atleta olandese ieri è rovinosamente caduta mentre era in testa nella gara su strada

Ciclista Annemiek  van Vleuten in terapia intensiva
Annemiek van Vleuten (Afp) 

 Rio de Janeiro - Annemiek van Vleuten sarebbe ricoverata con una "commozione cerebrale grave e tre fratture nella sua spina dorsale".

 

 

A rivelarlo è il quotidiano olandese NRC-Handelsblad, secondo cui la ciclista olandese, caduta rovinosamente in discesa durante la prova in linea femminile dei Giochi di Rio de Janeiro, dovra' restare per un giorno in terapia intensiva nell'ospedale in cui è stata subito trasportata. In precedenza, la federazione olandese aveva fatto sapere che la van Vleuten, finita a terra proprio nel punto che aveva tradito Vincenzo Nibali, era "cosciente" e "in grado di comunicare".

 

 

La Van Vleuten ha successivamente rassicurato sulle sue condizioni con un tweet. "Ora mi trovo in ospedale con alcune lesioni e fratture ma andra' tutto bene - ha 'cinguettato' l'olandese - Più di tutto, sono super dispiaciuta dopo la miglior gara della mia carriera". (AGI)