Prima esibizione della Kostner dopo la squalifica, Carolina "sfida" il codice Wada

(AGI) - Bergamo - Grande agitazione oggi a Covo,paesino della Bassa Bergamasca, improvvisamente finito sotto iriflettori perche' stasera alle 21 accogliera'  [...]

(AGI) - Bergamo, 7 mar. - Grande agitazione oggi a Covo,paesino della Bassa Bergamasca, improvvisamente finito sotto iriflettori perche' stasera alle 21 accogliera' la prima uscitapubblico sul ghiaccio di Carolina Kostner dopo la squalifica aun anno e quattro mesi. E che rischia un'ulteriore squalificase partecipera' a una gara con altri tesserati. Gliorganizzatori si affannano a sottolineare che non sara' unagara, perche' la pista di Covo non avrebbe le misuresufficienti, e che la Kostner fara' solo delle esibizioni insolitaria all'inizio, a meta' e a fine serata. E per aggirareil divieto di partecipazione a manifestazioni organizzate dasocieta' aderenti alla Federazione italiana sport del ghiaccio,il tutto risulta formalmente in carico a una coop del paese chesi occupa del verde e del cimitero. "E' un delirio, non misarei mai immaginato un tale polverone", sospira il veroorganizzatore Enzo Tirloni, presidente dell'associazioneAccadueo che gestisce la pista di ghiaccio del paese attraversouna convenzione con il Comune e che lo scorso anno ha fattoarrivare a Covo Valentina Marchei. Intanto e' stata aumentatala capienza del centro sportivo con una tribunetta da 700posti, e' stato installato un maxischermo all'esterno e sonoarrivate le bancarelle nella strada del palasport, chiusa altraffico. (AGI) .