Piaggio: in Croazia i 'Vespa world days' 2015

(AGI) - Biograd (Croazia), 13 giu. - Iniziati giovedi' scorsocon l'arrivo di migliaia di Vespa e Vespisti da 32 Paesidiversi, i 'Vespa World Days' 2015 vivono oggi la giornata piu'importante a Biograd, localita' croata affacciatasull'Adriatico. In mattinata un serpentone di oltre 5.000 Vespa ha lasciatoil Vespa Village di Biograd per dirigersi verso Zara,"colorando" un percorso di 40 chilometri. E' la grande paratache si e' mossa al seguito delle bandiere dei Vespa Clubnazionali. Oltre che da tutta Europa (dalla Svezia e laNorvegia fino ai sempre presenti Germania, Francia, GranBretagna, Spagna, Italia

(AGI) - Biograd (Croazia), 13 giu. - Iniziati giovedi' scorsocon l'arrivo di migliaia di Vespa e Vespisti da 32 Paesidiversi, i 'Vespa World Days' 2015 vivono oggi la giornata piu'importante a Biograd, localita' croata affacciatasull'Adriatico. In mattinata un serpentone di oltre 5.000 Vespa ha lasciatoil Vespa Village di Biograd per dirigersi verso Zara,"colorando" un percorso di 40 chilometri. E' la grande paratache si e' mossa al seguito delle bandiere dei Vespa Clubnazionali. Oltre che da tutta Europa (dalla Svezia e laNorvegia fino ai sempre presenti Germania, Francia, GranBretagna, Spagna, Italia e Grecia e senza dimenticare laRussia) i Vespisti sono arrivati in Croazia da nazioni piu'lontane quali Israele, Canada Messico, Taiwan e Tailandia. E'bello sottolineare la presenza al completo delle rappresentanzedella ex Jugoslavia, naturalmente Croazia ma anche Serbia,Montenegro, Kosovo, Slovenia, Bosnia e Macedonia. Hanno sfilato insieme modelli storici e i piu' recentinella storia di Vespa che, in quasi settanta anni di vita (e'nata nel 1946) ha unito intere generazioni nel nome di valoricome amicizia, avventura e gusto per il viaggio. Tra i piu'ammirati si sono segnalati rari esemplari della primissimaVespa (la 98cc del 1946), modelli GS del 1955 e le sportiveVespa SS, un vero mito per gli adolescenti degli anni '60.Imponente lo schieramento delle nuove Primavera, Sprint e GTSche perpetuano con successo la tradizione e la leggenda di unoscooter che ha saputo attraversare le mode e i decennidiventando un simbolo di tecnologia e di eleganza italiane nelmondo. In serata la cena di gala e le premiazioni dei Vespa Clubconcluderanno l'evento. Si premiano i gruppi piu' numerosi,quelli arrivati da piu' lontano, le Vespa piu' belle. E sicelebrano i vincitori del Vespa Trophy, la competizione fra iVespisti, che testimoniano con timbri speciali sul proprioTravel Book, tutte le tappe nel viaggio verso Biograd. E' untrofeo che coinvolge oltre 2.000 concessionari del GruppoPiaggio, di 25 Paesi nel mondo con l'obiettivo di raggiungereBiograd avendo visitato il maggior numero di Check PointsPiaggio e con il maggior numero di Vespa possibile. Prodotta in oltre 18 milioni di esemplari dalla sua nascitanel 1946, Vespa ha dato una nuova marcia al mondo interodiffondendosi sulle strade di tutti i continenti. I Vespa World Days rappresentano tradizionalmente la piu'importante celebrazione del mito intramontabile di Vespa.L'edizione 2015 arriva a 57 anni dalla prima Eurovespa che sisvolse in Belgio: la manifestazione vespistica, che furibattezzata Vespa World Days a partire dal 2007, venne infattiorganizzata in occasione dell'Expo del 1958, la fiera mondialedi Bruxelles. (AGI).