Papa'-agente Marchisio, no contatto con Juve per rinnovo

(AGI) - Torino, 9 giu. - Da tempo le voci su un imminenterinnovo di Claudio Marchisio con la Juventus (l'attuale accordoscadra' nel giugno del 2016) si rincorrono. In realta', lafirma del 29enne centrocampista di Torino non e' ancoraarrivata perche' le parti non si sono incontrate. Questo, e'quanto emerso dalle parole di Stefano Marchisio, papa' edagente del Nazionale azzurro, rilasciate in esclusiva aCalciomercato.it. "Ho letto che con la Juve ci saremmo visti aBerlino in occasione della finale di Champions e che avremmogia' definito tutti i dettagli del nuovo contratto (scadenza2019 e

(AGI) - Torino, 9 giu. - Da tempo le voci su un imminenterinnovo di Claudio Marchisio con la Juventus (l'attuale accordoscadra' nel giugno del 2016) si rincorrono. In realta', lafirma del 29enne centrocampista di Torino non e' ancoraarrivata perche' le parti non si sono incontrate. Questo, e'quanto emerso dalle parole di Stefano Marchisio, papa' edagente del Nazionale azzurro, rilasciate in esclusiva aCalciomercato.it. "Ho letto che con la Juve ci saremmo visti aBerlino in occasione della finale di Champions e che avremmogia' definito tutti i dettagli del nuovo contratto (scadenza2019 e ingaggio da 3,5 milioni di euro netti all'anno piu'bonus, ndr). A dire il vero, a parte qualche ex calciatorebianconero, io non ho incontrato nessuno", ha sottolineato ilpapa'-agente di Marchisio. "La verita' - ha aggiunto - e' che sto aspettando unachiamata dalla dirigenza e, a sensazione, penso che potremmoincontrarci a breve, forse gia' nell'arco dei prossimi settegiorni. Da parte nostra c'e' ottimismo e la massimadisponibilita'. Claudio ha piu' volte manifestato apertamentela volonta' di restare alla Juve poi, pero', si sa che imatrimoni si fanno in due. Il pallino e' nelle mani della'Vecchia Signora', non credo lasceranno andare in scadenza ungiocatore come lui. Se poi non dovessimo trovare un accordo, ciguarderemmo attorno. In questo periodo - ha concluso StefanoMarchisio - ho ricevuto molte chiamate da top club dellaPremier League e della Bundesliga, quindi non credo che leofferte verrebbero a mancare". (AGI).