Nuoto: mondiali vasca corta, record e finali per staffette azzurre

(AGI) - Doha (Qatar), 4 dic. - Cade lo storico record italianodella 4x200 stile libero e viene aggiornato quello della 4x100mista mixed. Arrivano tante buone indicazioni dagli azzurriimpegnati nelle batterie della seconda giornata della 12esimaedizione dei campionati del mondo di nuoto in vasca corta, insvolgimento all'Hamad Aquatic Center di Doha, in Qatar, fino adomenica. Buone indicazioni anche dai singoli. Il primo azzurroa regalare sorrisi e' Marco Orsi che registra il secondo tempodelle batterie dei 50 stile libero in 21"02, a due centesimidalla migliore prestazione italiana in tessuto che ha nuotatodue

(AGI) - Doha (Qatar), 4 dic. - Cade lo storico record italianodella 4x200 stile libero e viene aggiornato quello della 4x100mista mixed. Arrivano tante buone indicazioni dagli azzurriimpegnati nelle batterie della seconda giornata della 12esimaedizione dei campionati del mondo di nuoto in vasca corta, insvolgimento all'Hamad Aquatic Center di Doha, in Qatar, fino adomenica. Buone indicazioni anche dai singoli. Il primo azzurroa regalare sorrisi e' Marco Orsi che registra il secondo tempodelle batterie dei 50 stile libero in 21"02, a due centesimidalla migliore prestazione italiana in tessuto che ha nuotatodue volte nel 2010 e 2013. Lo sprinter - che martedi' e' statoautore della frazioni lanciate nella 4x100 di 46"00 in batteriae 45"39 in finale - spalleggia con il brasiliano Cesar Cieloche lo anticipa al tocco di due centesimi e precede il russoVladimir Morozov (21"08), e lo statunitense Josh Schneider e ilfrancese Florent Manaudou (per entrambi 21"11). Silvia Di Pietro nuota il quinto tempo delle batterie dei50 farfalla con il tempo di 25"66, limando 12 centesimi alpersonale e avvicinando il record italiano di Ilaria Bianchistabilito in 25"62 l'11 agosto 2013 in coppa del mondo, aBerlino. L'azzurra e' preceduta dalla svedese Sarah Sjoestroemin 25"08 e dalla danese Jeanette Ottesen in 25"39 cheprobabilmente si sfideranno per il successo sino all'ultimabracciata; seguono l'olandese Inge Dekker in 25"61 e la cineseLu Ying in 25"65 nel mirino dell'azzurra. Splendida prestazioneanche di Erika Ferraioli che si qualifica alle semifinali dei100 stile libero limando 43 centesimi al primato personale peril settimo tempo complessivo delle batterie di 52"87 (frazionida 25"34 e 27"53), a un centesimo dal record italiano cheFederica Pellegrini ha stabilito il 23 novembre 2013 al GrandPrix Italia di Viareggio. Avanti a tutte la svedese SarahSjoestroem e l'olandese Femke Heemskerk in 52"44 e poi l'altraolandese Ranomi Kronowindjodjo (52"66) e l'australiana BronteCampbell (52"67). Si qualicano alle finali le tre staffette impegnate nelleeliminatorie; la 4x200 stile libero portando il record italianosul 6'54"70. Si tratta di un tempo storico che cancella il6'58"39 nuotato da Emiliano Brembilla (1'45"90), MassimilianoRosolino (1'44"68), Nicola Cassio (1'45"28) e Filippo Magnini(1'42"53) per la medaglia di bronzo ai campionati mondiali diMachester il 10 aprile 2008. Andrea Mitchell D'Arrigo in1'43"35, Marco Belotti in 1'43"97, Nicolangelo Di Fabio in1'43"84 e Filippo Magnini in 1'43"44 timbrano il miglior tempodelle eliminatorie piazzandosi avanti a Stati Uniti (6'55"03),Brasile (6'55"50) e Russia (6'56"72). I cambi nella sessionepomeridiana saranno moltissimi, ma l'Italia resta in corsa peruna sorprendente medaglia. Record italiano anche per lastaffetta 4x50 mista mixed con il terzo tempo d'ingresso infinale in 1'38"91. Simone Sabbioni col primato personale di23"91 (prec. 24"43 del 2013), Fabio Scozzoli in 26"02, SilviaDi Pietro in 25"46 ed Erika Ferraioli in 23"52 migliorano ilprecedente limite nazionale di 1'39"68 nuotato per il quartoposto ai campionati europei di Herning il 13 dicembre 2013 daNiccolo' Bonacchi, Francesco Di Lecce, Ilaria Bianchi eFerraioli. Avanti agli azzurri la Gran Bretagna (1'38"16) e gliStati Uniti primatisti del mondo (1'38"78) e un passo indietrola Russia campione d'Europa (1'39"37).Settimo tempo e finaleper la 4x50 mista. Niccolo' Bonacchi (23"74), Andrea Toniato(26"45), Marco Belotti (22"78) e Luca Leonardi (21"46) passanoin 1'34"43. Eliminati nei 100 stile libero Giada Galizi,malgrado il primato personale portato dal 55"16 al 54"31; nei400 misti - a cui ha rinunciato Federico Turrini per problemigastrointestinali - Matteo Pelizzari in 4'12"45; nei 50farfalla Ilaria Bianchi in 26"37; nei 50 stile libero LucaDotto in 21"69; nei 100 misti Alessia Polieri - martedi' quintanei 200 farfalla - in 1'02"61. (AGI).