Motomondiale: Lorenzo, difficile rimontare ma mondiale aperto

(AGI) - Barcellona, 15 set. - "Fortunatamente sono a posto! E'stata una caduta un po' brutta. Quando la moto ti sbalza inaria e poi cadi con violenza sull'asfalto, hai un 50% diprobabilita' di procurarti un grave infortunio, specie conquesti prototipi cosi' pesanti e potenti. Ho ancora un po' didolore alla testa e all'anca. Nulla di grave: ad Aragon saro'al 100%". A 48 ore dall'epilogo poco positivo per lui al GP diSan Marino, Jorge Lorenzo, a margine di evento promozionale aBarcellona, torna a parlare a motogp.com della gara di Misano."Stavo facendo una

(AGI) - Barcellona, 15 set. - "Fortunatamente sono a posto! E'stata una caduta un po' brutta. Quando la moto ti sbalza inaria e poi cadi con violenza sull'asfalto, hai un 50% diprobabilita' di procurarti un grave infortunio, specie conquesti prototipi cosi' pesanti e potenti. Ho ancora un po' didolore alla testa e all'anca. Nulla di grave: ad Aragon saro'al 100%". A 48 ore dall'epilogo poco positivo per lui al GP diSan Marino, Jorge Lorenzo, a margine di evento promozionale aBarcellona, torna a parlare a motogp.com della gara di Misano."Stavo facendo una bella gara resistendo agli attacchi di Marce Valentino. Forse Valentino era piu' veloce quando la pistastava iniziando a asciugarsi, ma a parte quello, erocompetitivo! Peccato per quello che e' successo dopo il secondocambio moto: non ho avuto la pazienza di aspettare una o duecurve in piu'. Dopo quel passaggio infatti gli pneumaticisarebbero gia' andati in temperatura, invece sono caduto ecosi' ho perso tanti punti" dice il mallorchino della YamahaMovistar che adesso deve recuperare 23 lunghezze di distanza al"Dottore" con 5 gare al termine della stagione. Ogni roundsara' dunque una finale per lui: "L'unico obiettivo sara'vincere! Cio' non significa esser condannati a vincerle tutte,non dobbiamo diventar matti a tutti i costi: sara' importantearrivare davanti a Valentino, anche nel caso in cui Marc siasuperiore su qualche pista. Ci sono state due gare bagnate, maio sull'asciutto sono piu' forte. Se non piovera' ancora, iltitolo e' ancora possibile". Lorenzo, poi, fa i complimenti alsuo compagno di team. "Rossi e' stato molto freddo e Misano,l'unica gara in cui e' rimasto fuori dal podio. Sara' moltodifficile recuperarli punti in ogni gara, ma io sono al miomiglior momento della stagione, anche se nelle ultime due gareho segnato solo 13 punti" afferma Jorge. "Il mio livello diguida sul bagnato non e' cosi' male come sembra e ho fiduciache posso essere anche molto veloce in quelle condizioni".(AGI).