Gp Aragon. Rossi "piuttosto contento, bene sul giro secco"

Andrea Iannone rinuncia al Gran Premio, al suo posto Michele Pirro

Gp Aragon. Rossi "piuttosto contento, bene sul giro secco"
 Andrea Iannone Ducati (Afp)

Alcaniz - A differenza del suo compagno di squadra Valentino Rossi e' abbastanza soddisfatto del suo venerdi' di prove libere al Motorland. "Sono piuttosto contento di come e' andata oggi, siamo stati abbastanza veloci sia la mattino che nel pomeriggio", spiega il "Dottore". "Abbiamo provato tante cose sulla moto che sono andate sempre un po' meglio. Abbiamo provato diverse gomme sia morbida che duro. Mi sento bene con la moto e riesco a guidare forte. Insomma siamo li'" afferma Valentino. "Sul giro secco sono piuttosto competitivo e nell'ideal time sono come Pedrosa, solo che con la gomma nuova ho fatto degli errori e ho lasciato due-tre decimi sulla pista" rivela. "Sono piu' preoccupato sulla distanza della gara, perche' stiamo soffrendo un po'. La moto va bene ma dopo un po' di giri comincia a scivolare un po' troppo e dobbiamo migliorare per la gara. In casa Honda, invece, mi sembra al contrario, hanno qualche difficolta' all'inizio con la gomma nuova ma vanno piu' forte quando si usura" spiega Rossi.

Soddisfatto anche Marc Marquez: "Oggi e' stata una buona giornata, in cui abbiamo lavorato tanto e bene, soprattutto in vista della gara di domenica". Al termine delle prove libere del venerdi', Marquez ha il secondo miglior tempo1 di giornata, vicinissimo al compagno di squadra Dani Pedrosa. "Nel pomeriggio abbiamo girato solo con la gomma dura dietro e sembra che vada forte sul giro secco, ma in gara cambia molto, perche' qui le gomme calano molto e questo vale per tutti, per le Honda, le Yamaha, le Ducati. Possiamo provare a gestirle, ma anche Valentino va forte e quindi dobbiamo lavorare per migliorare" spiega il leader della MotoGP. "Dobbiamo capire che gomma usare in gara, perche' a volte quella dura cala piu' della morbida. Dobbiamo capire bene poi proviamo tutto per cercare di essere competitivi sia nelle fp3 che in qualifica" conclude Marquez.

Ieri il nulla osta dei medici, oggi l'annuncio del forfait. Andrea Iannone non partecipera' al Gran Premio di Aragon. Il pilota della Ducati e' ancora alle prese con le conseguenze dell'incidente che lo ha visto protagonista durante le libere del Gran Premio San Marino, dove si procuro' una lesione a livello della terza vertebra toracica. Al suo posto, ha annunciato la Ducati, correra' Michele Pirro. (AGI)