Mondiali: Neymar, 3-4 settimane per tornare a giocare

(AGI) - Teresopolis, 5 lug. - Il Mondiale di Neymar e' finito,ma il problema alla vertebra fratturata non e' cosi' grave comesi temeva. A spiegarlo, in conferenza stampa, e' ilresponsabile dello staff medico del Brasile, Jose' Luiz Runco."La lesione non e' grave, recuperera' e non ci sara' alcunaripercussione per la sua carriera - ha spiegato il dottoredella Selecao - Ovviamente i tempi di recupero non sonocompatibili con un rientro in questa Coppa del Mondo, civorranno 3-4 settimane prima che la frattura si ricomponga epoi potra' cominciare ad allenarsi con il Barcellona,

(AGI) - Teresopolis, 5 lug. - Il Mondiale di Neymar e' finito,ma il problema alla vertebra fratturata non e' cosi' grave comesi temeva. A spiegarlo, in conferenza stampa, e' ilresponsabile dello staff medico del Brasile, Jose' Luiz Runco."La lesione non e' grave, recuperera' e non ci sara' alcunaripercussione per la sua carriera - ha spiegato il dottoredella Selecao - Ovviamente i tempi di recupero non sonocompatibili con un rientro in questa Coppa del Mondo, civorranno 3-4 settimane prima che la frattura si ricomponga epoi potra' cominciare ad allenarsi con il Barcellona, club chee' al corrente della situazione e che viene costantementeaggiornato. Servono riposo e antidolorofici". Runco ha spiegato che e' stato il giocatore a chiedere dilasciare il ritiro per passare qualche giorno insieme allafamiglia, ma questo non vuol dire che non possa essere presentealla semifinale con la Germania. "Non vedo problemi da questopunto di vista, e' chiaro che dovremo analizzare diverse cose,dipendera' anche dal dolore che avvertira' il giocatore. Hafatto i primi passi, non ci sono lesioni neurologiche ne'complicazioni". Il giocatore portera' una cintura lombare everra' sottoposto alle cure del caso, ma potrebbe esserepresente alle partite dei verdeoro. "E' un peccato che il suosogno sia andato distrutto", ha concluso Runco pensando alMondiale di Neymar che e' finito proprio nel momento piu'bello. .