Marotta "no cessione Pogba, rosa Juve competitiva"

(AGI) - Roma, 2 lug. - Pogba non si vende, nessuna richiestaper Vidal e Llorente e mercato in entrata sostanzialmentechiuso, nonostante le voci su Salah e Jovetic. A margine dellapresentazione del libro "Goal Economy", Beppe Marotta tornasull'incontro di ieri col Barcellona "che aveva manifestato ildesiderio di poterci contattare per parlare di Pogba ma anchedi tematiche differenti e in un rapporto di grande amicizia misembrava giusto raccogliere l'invito e soprattuttoconfrontarci, e lo abbiamo fatto. Ma abbiamo sempre detto chela Juve vuole rafforzare il valore tecnico di questo gruppo enon vogliamo cedere

(AGI) - Roma, 2 lug. - Pogba non si vende, nessuna richiestaper Vidal e Llorente e mercato in entrata sostanzialmentechiuso, nonostante le voci su Salah e Jovetic. A margine dellapresentazione del libro "Goal Economy", Beppe Marotta tornasull'incontro di ieri col Barcellona "che aveva manifestato ildesiderio di poterci contattare per parlare di Pogba ma anchedi tematiche differenti e in un rapporto di grande amicizia misembrava giusto raccogliere l'invito e soprattuttoconfrontarci, e lo abbiamo fatto. Ma abbiamo sempre detto chela Juve vuole rafforzare il valore tecnico di questo gruppo enon vogliamo cedere giocatori che ne fanno parte e che sonoelementi fondamentali per la crescita. Un conto e' raccogliereuna manifestazione d'interesse, un conto e' aprire unatrattativa. Abbiamo aderito a un desiderio del Barcellona maabbiamo risposto che Pogba e' un elemento importante per noi enon ce ne vogliamo privare, non e' un problema di offerta". Per quanto riguarda le presunte proposte del Real per Vidale del Siviglia per Llorente, "a tutt'oggi non sono pervenuterichieste da parte di queste squadre". "Non siamo una societa'venditrice, a meno che il giocatore non lo chieda o perche' nonsi e' trovato bene o perche' vuole trovare piu' continuita' nelgiocare, in quel caso cercheremo di accontentarlo laddove e'possibile farlo". Marotta sottolinea che "abbiamo fatto unmercato anticipando le mosse delle nostre concorrenti e cisiamo accaparrati giocatori importanti con un impegno economicoche la societa' ha sostenuto per questi investimenti". "Accantoa partenze eccellenti come Pirlo e probabilmente Tevez, sonoarrivati giocatori importanti e questo gruppo continua a esseredi un valore che risponde in pieno agli obiettivi dellasocieta', ovvero vincere tutte le competizioni a cuipartecipa". E allora, davanti alle ipotesi Jovetic e Salah,Marotta resta freddino: "abbiamo completato la rosa da metterea disposizione di Allegri ed e' una rosa competitiva per lenostre valutazioni". La maglia numero 10, infine, potrebberimanere senza padrone. "E' un'ipotesi, c'e' anche un certotimore reverenziale da parte dei giocatori che arrivano davantia un numero cosi' importante che da sempre e' abbinato agrandissimi campioni". (AGI).