Juve a punteggio pieno, Tevez piega il Milan; Allegri, "non e' una rivincita"

(AGI) - Roma - La Juve in fuga dopo tre giornate. In attesa della Roma, impegnata nel pomeriggio in casa col Cagliari

Juve a punteggio pieno, Tevez piega il Milan; Allegri, "non e' una rivincita"

(AGI) - Roma, 21 set. - La Juve in fuga dopo tre giornate. In attesa della Roma, impegnata nel pomeriggio in casa col Cagliari, i bianconeri si trovano soli in testa al campionato a punteggio pieno. Ieri sera, infatti, la sfida al vertice tra Milan e Juve aSan Siro e' stata vinta dai bianconeri per 1 a 0. In rete al71' Tevez, servito da Pogba. Ci e' voluta un'invenzione di CarlitosTevez a meta' del secondo tempo, quindi, per dare i tre puntiai Campioni d'Italia della Juventus nei confronti di un Milanmolto combattivo. Inizio molto equilibrato, in cui le duesquadre non lasciano spazio all'avversario. La Juventus ha piu'possesso palla, ma il Milan e' piu' pericoloso nelleripartenze. La prima occasione da rete capita sui piedi diPereyra, ma il suo tiro da fuori area e' di poco alto, prontarisposta di Honda che riesce a colpire di testa in mezzo aChiellini e Asamoah, ma Buffon riesce a deviare.

Allegri: per me non e' una rivincita

Alla mezz'oraPereyra gioca una splendida palla in area per Llorente, ilquale si trova tutto solo davanti ad Abate, ma il portieremilanista si supera in uscita. Ancora Pereyra ci prova con ungran tiro da fuori area, ma Abbiati e' ancora provvidenziale.Il Milan lascia giocare la Juve centralmente e ne approfittaMarchisio che al 37' puo' tirare dai 30 metri, colpendo il paload Abbiati battuto. Nella ripresa, dopo un quarto d'ora senzaemozioni, e' nuovamente Marchisio ad impensierire Abbiati suglisviluppi di un calcio d'angolo, ma il suo rasoterra finisce dipoco a lato.

Finisce 2-2 il derby delle neo-promosse Empoli e Cesena

Sull'asse Marchisio-Pogba-Tevez la Juventus passain vantaggio: invenzione del "Principino" che appoggia in areaal francese, il quale di prima mette Tevez davanti ad Abbiati,il quale non sbaglia. La reazione del Milan e' scomposta e nonporta occasioni per i rossoneri, se non per una bella azione diMenez fermato in area in maniera regolare nonostante leproteste del francese. (AGI)