Il Manchester City elimina la Roma (0-2) dalla Champions

(AGI) - Roma - Il Manchester City ha battuto 2-0 laRoma all'Olimpico e si e' qualificata agli ottavi, lasciando aigiallorossi il terzo posto  [...]

Il Manchester City elimina la Roma (0-2) dalla Champions

(AGI) - Roma, 11 dic. - Il Manchester City ha battuto 2-0 laRoma all'Olimpico e si e' qualificata agli ottavi, lasciando aigiallorossi il terzo posto nel girone che vale l'Europa League.

Decisivi un gran gol di Nasri al 60mo e il raddooppio diZabaleta all'85mo. Come previsto, a Monaco il Bayern haliquidato il Cska Mosca per 2-0 e ha chiuo il girone in testacon 15 punti, mentre il City sale a 8 punti e supera la Roma,che resta a quota 5. Garcia nella sfida decisiva preferisceKeita a De Rossi, lasciato in panchina, mentre davanti scherail tridente Totti, Ljajch, Gervinho. Pellegrini deve rinunciaread Aguero e Yaja Toure' e schiera Milner, Nasri e Navas allespalle dell'unica punta Dzeko.

Garcia: nessun rimpianto era finale, e' manacata fortuna

I giallorossi possonoqualificarsi solo vincendo o pareggiando 0-0, mentre qualsiasialtro risultato premierebbe il City. Nel primo tempo, finito0-0, e' Gervinho la spina nel fianco della difesa britannica:l'attaccante e ' potenzialmente pericoloso, e' veloce, pungentema poco incisivo. Il City sfiora il gol con Milner, ma DeSanctis para. Nel secondo tempo, al '60 Nasri infila la reteromanista con un bolide da fuori area.

La Roma prova a reagire,Garcia fa entrare Iturbe e Destro al posto di Ljajc e Totti peravere piu' forza d'urto, mentre Pellegrini replica con Silva alposto di Navas, per avere piu' possesso palla. Clamoroso palodi Manolas al '71. Poi Jovetic prende il posto di Dzeko, mentreGarcia mette in campo Florenzi al posto di Maicon. La Romaspinge ma senza troppa lucidita' e all''85 e' infilata incontropiede dal difensore Zabaleta, che raddoppia e chiude ilmatch.

Si ferma dunque proprio all'Olimpico, contro la maggiore classe del Manchester City, il sogno Champions della Roma di Rudi Garcia, per il quale la Coppa dalle grandi orecchie rimane stregata. Per il City un grandissimo risultato nonostante le pesanti assenze per infortuni. (AGI)