Gervinho "mai richieste assurde all'Al-Jazira"

(AGI) - Roma, 1 lug. - "Non so da dove arrivino questeinformazioni sulla mia persona. Ma e' tutto falso".Gervinhorompe il silenzio e a "France Football" smentisce leindiscrezioni sulle ragioni che hanno fatto saltare il suotrasferimento dalla Roma all'Al-Jazira. Le due societa' avevanotrovato un accordo per 13 milioni di euro ma poi non se n'e'fatto nulla perche', secondo un dirigente dell'Al-Jazira,l'attaccante ivoriano avrebbe presentato delle richiesteassurde come un elicottero fisso a disposizione, una spiaggiaprivata, una villa per accogliere la sua famiglia e parecchibiglietti aerei per raggiungere Abidjan da Abu Dhabi. "Non

(AGI) - Roma, 1 lug. - "Non so da dove arrivino questeinformazioni sulla mia persona. Ma e' tutto falso".Gervinhorompe il silenzio e a "France Football" smentisce leindiscrezioni sulle ragioni che hanno fatto saltare il suotrasferimento dalla Roma all'Al-Jazira. Le due societa' avevanotrovato un accordo per 13 milioni di euro ma poi non se n'e'fatto nulla perche', secondo un dirigente dell'Al-Jazira,l'attaccante ivoriano avrebbe presentato delle richiesteassurde come un elicottero fisso a disposizione, una spiaggiaprivata, una villa per accogliere la sua famiglia e parecchibiglietti aerei per raggiungere Abidjan da Abu Dhabi. "Non hofatto alcuna richiesta in questo senso - il commento diGervinho - Quando firmo un contratto, non sono interessato aqueste cose, tutto quello che hanno raccontato non e' vero".L'attaccante della Roma ha poi rincarato la dose sulla suapagina Facebook: "solitamente non commento le voci di mercatoma alcune persone sono andate troppo oltre. Smentisco tutte leinformazioni pubblicate nelle ultime ore". (AGI).

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it