Gp Malesia, Hamilton in pole, delusione Ferrari

Terza fila per Vettel (quinto) e Raikkonen (sesto). Il finlandese, "domani è un altro giorno"

Gp Malesia, Hamilton in pole, delusione Ferrari
 Hamilton

Sepang (Malesia) - Lewis Hamilton occupera' la prima posizione sulla griglia di partenza del Gran Premio di Malesia, 16esima prova del Mondiale di Formula Uno in programma sul circuito di Sepang. Il pilota anglo-caraibico della Mercedes centra la 57esima pole position della carriera - la quarta in Malesia dopo quelle del 2012, 2014 e 2015 e l'ottava stagionale (Australia, Bahrain, Spagna, Canada, Austria, Gran Bretagna e Italia le altre) - fermando il cronometro a 1'32"850, nuovo record della pista. Al suo fianco ci sara' il compagno di squadra Nico Rosberg, staccato di poco piu' di quattro decimi. Subito dietro le Mercedes ci sono le due Red Bull di Max Verstappen e Daniel Ricciardo, in terza fila le Ferrari con Sebastian Vettel quinto e Kimi Raikkonen sesto. Completano la Top Ten le Force India di Sergio Perez e Nico Hulkenberg, la McLaren di Jenson Button e la Williams di Felipe Massa. Non hanno preso parte alla lotta per la pole, in quanto eliminati nel Q2, Valtteri Bottas (Williams), le Haas di Romain Grosjean e Esteban Gutierrez, Kevin Magnussen (Renault) e le Toro Rosso di Daniil Kvyat e Carlos Sainz. In precedenza, eliminati in Q1 le Sauber di Marcus Ericsson e Felipe Nasr, oltre a Jolyon Palmer (Renault), le Manor di Esteban Ocon e Pascal Wehrlein e Fernando Alonso. Quest'ultimo sarebbe comunque partito dal fondo della griglia perche' penalizzato dopo aver cambiato il motore della sua McLaren.

              

"Sono un pochino deluso, pensavamo di poter lottare di piu' con le Red Bull, sin dal Q1 siamo stati dietro, ci siamo avvicinati ma non abbastanza". Sebastian Vettel non puo' essere del tutto soddisfatto del quinto tempo. "Eravamo molto vicini - il commento del ferrarista - Sono discretamente contento del giro che ho fatto ma sono mancati uno-due decimi per entrare nella seconda fila. Avrei potuto prenderli da qualche parte magari, e' stata alla fine una sessione discreta e per domani mi aspetto una gara ravvicinata. Obiettivi? Vedremo, dal quinto posto possiamo fare bene ma dipende dal passo gara e ci sara' bisogno di una buona partenza. La gara e' lunga, possono succedere tante cose, sara' interessante vedere come saranno le condizioni domani".

"Non avevamo idea di quello che sarebbe successo, oggi abbiamo ottenuto questo risultato e domani e' un altro giorno". Kimi Raikkonen adotta la filosofia di 'Via col vento' dopo il deludente sesto posto. "Ho faticato un pochino nell'ultimo giro - confessa il finlandese - Dispiace, nelle prime curve sono andato un po' largo, e' stato anche un giro discreto, peccato essere arrivato cosi' dietro".

"Giro perfetto? No, sarei potuto andare piu' veloce". Incontentabile Lewis Hamilton malgrado la strepitosa pole. "Devo ringraziare i tanti fan che sono arrivati qui a darmi tanto sostegno ma anche il team che da tutto l'anno continua a migliorare. Siamo arrivati qui con la miglior macchina che abbiamo mai avuto, e' fantastica, e questa pole e' il risultato del grandissimo lavoro fatto prima e durante questo weekend", aggiunge il pilota della Mercedes. (AGI)