F.1 Gp Europa. Marchionne "siamo sul podio, una buona giornata"

F.1 Gp Europa. Marchionne "siamo sul podio, una buona giornata"
 F1 GP Europa Vettel - afp

Baku - Sergio Marchionne sperava in qualcosa di piu' ma deve accontentarsi del secondo posto di Sebastian Vettel, mentre Kimi Raikkonen paga un errore e chiude quarto. "E' accaduto l'opposto di quello che mi aspettavo: nessuna safety car, nessun incidente. Tutto e' andato normalmente invece di un gran casino. I piloti hanno seguito le istruzioni delle scuderie ed hanno evitato tutti gli incidenti" afferma il presidente della Ferrari. "L'errore di Kimi? E' un errore di Kimi. Sfortunatamente e' successo" aggiunge Marchionne. "Invece ce' stata una gara eccezionale di Sebastian (Vettel, ndr). L'ho sempre detto e' un grandissimo pilota e noi dobbiamo dargli la macchina per fare quello che e' capace di fare. La responsabilita' e' nostra" afferma. "Siamo di nuovo sul podio, dove c'e' una sola Mercedes e per noi e' una buona giornata. Questa squadra sta cambiando pelle e sta succedendo. Noi facciamo quello che e' necessario, pensando sia al 2016 che al 2017, non possiamo abbandonare una stagione per l'altra" dice Sergio Marchionne che sicuramente rivedremo presto ai box a seguire la squadra. "Non sicuramente il prossimo (Austria il 3 luglio, ndr) ma presto, perche' fa bene alla squadra vedermi".

Vettel conferma comunque i passi avanti della Ferrari. "Bello essere qui, un circuito incredibile e bisogna essere bene equipaggiati, visto che ci sono curve veloci e muri vicini - ha detto il tedesco sul podio - Gia' dalla fine della giornata di ieri la macchina stava tornando alle condizioni normali dopo la brutta giornata di venerdi'. Abbiamo ottenuto il secondo posto consecutivo, abbiamo preso buoni punti, il passo e la macchina ci sono, stiamo recuperando. Il circuito? In alcuni punti bisognava essere molto aggressivi, avrebbero tutti scommesso sulla safety car ma e' stata una gara pulita, merito anche di tutti i piloti". "Ci siamo riscattati, abbiamo sfruttato anche l'errore di Lewis Hamilton perche' le Mercedes erano piu' veloci - continua Vettel in conferenza stampa - mi spiace per Kimi che non e' riuscito a mantenere il terzo posto, abbiamo fatto la nostra gara".  (AGI)